L’Universo Cinematografico Marvel si trova nel mezzo di uno dei momenti più difficili della sua storia a causa dell’emergenza sanitaria che sta sconvolgendo il mondo. Seguendo l’esempio di altri importanti studi cinematografici, Disney e Marvel hanno già preso l’ardua decisione di posticipare l’intera programmazione della Fase 4 (ora prevista per il 6 novembre 2020 con l’uscita di Black Widow), ritardando così diversi progetti già in pre-produzione. Quasi tutte le serie TV e i film in arrivo sono stati posticipati; tra questi incerto è il destino dell’attesissimo Spider-Man 3 con protagonista Tom Holland.

Il Jimmy Kimmel Live ha intervistato il giovane attore, che ha spiegato di non essere certo di quando esattamente avrà inizio la produzione del terzo capitolo sulle avventure dell’Uomo Ragno nell’MCU. Holland aveva iniziato la produzione di Uncharted per la Sony, ma le riprese sono state sospese dopo un solo giorno sul set.

Non è chiaro se Holland continuerà a girare Uncharted o passerà direttamente al film Spider-Man 3 nel momento in cui l’industria cinematografica tornerà alla normalità. Data la tragica emergenza che stiamo vivendo, non possiamo far altro che sperare che tutto vada per il meglio.

 

Diretto da Jon Watts, Spider-Man 3 arriverà nelle sale cinematografiche il 5 novembre 2021.

Nel cast torneranno Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Jacob Batalon (Ned Leeds) e Zendaya (Michelle “MJ” Jones).

Spider-Man 3 fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale

Lascia un commento