Il film sulla Vedova Nera ha un tempismo perfetto.

L’inizio della Fase Quattro dell’Universo Cinematografico Marvel è stata rinviata alla fine del 2020, ma in questo periodo di quarantena non sono mancate anticipazioni su ciò che ci aspetta da parte dei nomi più prestigiosi dello studio, che hanno continuato a  stuzzicare i fan mantenendo alto l’hype. In una recente intervista, Scarlett Johansson, star e co-produttrice di Black Widow, ha affermato che il periodo di uscita della pellicola è l’ideale per la sua prima avventura solista nell’MCU, definendo il film molto più profondo rispetto a quanto visto nell’ultimo decennio col suo personaggio.

È un film che parla di perdono di sé, e di accettare decisioni che sono state prese per te. È molto più profondo di qualsiasi cosa avremmo potuto fare prima.

L’attrice chiarisce inoltre che il film esplorerà la storia russa dell’eroina trasformata in assassina. Sin dalla sua apparizione in Iron Man 2, Natasha ha sempre ricoperto un ruolo secondario — fino ad oggi. Tutti questi film sono serviti a dare corpo alla storia del personaggio il più possibile prima del suo debutto solista in arrivo. Secondo le prime indiscrezioni, Black Widow si svolgerà tra gli eventi di Captain America: Civil War e Avengers: Infinity War, mostrando Natasha Romanoff in fuga dal governo e fornendo informazioni sui suoi momenti più oscuri. Il film chiuderà il cerchio del personaggio che abbiamo amato per 10 anni; sarà quindi interessante scoprire cosa è accaduto a Natasha dopo gli Accordi di Sokovia e l’effetto di questi ultimi nel mondo pre-snap.

Che ne pensate? Come sempre, vi invitiamo a lasciare un commento.

Black Widow (film 2020) - Wikipedia

Diretto da Cate Shortland, Black Widow arriverà nelle sale cinematografiche il 6 novembre.

Nel cast torneranno Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera) e William Hurt (generale Thaddeus Ross), insieme alle new entry Florence Pugh (Yelena Belova), Rachel Weisz (Melina Vostokoff), David Harbour (Alexei Shostakov/Guardiano Rosso) e O-T Fagbenle (Mason).

Questa la sinossi ufficiale:
«I Marvel Studios presentano lo spy thriller Black Widow dove Natasha Romanoff, in fuga dal governo per il suo rifiuto agli Accordi di Sokovia e per aver aiutato Steve Rogers, si ritrova da sola ed è costretta ad affrontare il suo oscuro passato».

Black Widow darà il via alla Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Lascia un commento