La star di Ghostbusters vorrebbe entrare nell’MCU.

L’estate del 1984 venne sconvolta da Ghostbusters, la prima commedia di fantascienza di enorme successo che vantava un cast stellare proveniente dal Saturday Night Live; da Bill Murray a Dan Aykroyd, passando per Ernie Hudson.

L’attore, noto al grande pubblico per il ruolo di Winston Zeddemore, ha rivelato di essere spesso in contatto con i Marvel Studios per un ruolo nell’Universo Cinematografico Marvel. Durante un’intervista con ComicBook.com, Hudson ha spiegato di essere molto amico di Louis D’Esposito (co-presidente e produttore dei Marvel Studios), con il quale ha discusso di svariati ruoli.

Ho mandato un sacco di messaggi all’epoca a Louis, siamo amici. Gli dico spesso “Ehy, sono qui e sono disponibile per un ruolo”, ma non sono molto bravo a supplicare le persone, capisci? Comunque, sono un grande fan dell’MCU e dei film DC, adoro quella roba! Ci sono cresciuto con i fumetti, non è che da parte mia non ci fosse interesse a riguardo.

Quando ho iniziato a “fare campagna” per il ruolo del padre di Black Panther, ho lanciato qualche frecciatina sui social… ok, era più di qualche indizio. I fan lo hanno capito subito e hanno iniziato ad entusiasmarsi, quindi ho chiamato Louis e gli ho detto “So che c’è una parte… quella del padre”, ma Louis mi ha risposto “Beh, quel ruolo è troppo piccolo per te”.

Una notizia positiva, sembrerebbe! Gli studios sono interessati ad avere Ernie Hudson nell’MCU, ma devono trovare il ruolo giusto per l’attore. E voi che ne pensate? In quale ruolo vorreste vederlo?

Lascia un commento