Rivelati tutti i dettagli sul ritorno sul set di The Falcon and the Winter Soldier.

Annunciata durante il San Diego Comic-Con dello scorso anno, The Falcon and the Winter Soldier sarà la prima serie televisiva prodotta dai Marvel Studios per la piattaforma di streaming Disney+, e farà parte della Fase Quattro dell’Universo Cinematografico Marvel. A causa dell’emergenza sanitaria globale le riprese sono state interrotte lo scorso marzo, facendo sorgere numerosi dubbi sul destino dello show inizialmente previsto per agosto.

Negli ultimi giorni, la Commissione Europea ha bandito i viaggiatori provenienti dagli Stati Uniti a causa della recente risalita dei contagi, che non sembra arrestarsi. Questo blocco, specificano le autorità, si riferisce solamente ai turisti e non ai lavoratori.

The Hollywood Reporter ha pubblicato un lungo speciale che descrive la situazione, svelando nuove informazioni sulle possibilità di ritorno sul set. La testata giornalistica ha intervistato Pavlina Zipkova, capo della Czech Film Commission, che ha spiegato:

Il nostro Paese ha approvato i viaggi provenienti dagli Stati Uniti per quanto riguarda i filmmaker, il cast e la crew internazionali. I registi di tutte le nazioni sono i benvenuti in Repubblica Ceca, basta solo rispettare alcune semplici regole.

Una notizia senz’altro positiva. Come spiega THR, i grandi studios di Hollywood sono già in contatto con le autorità; il cast della serie Amazon Carnival Row arriverà il mese prossimo per girare la seconda stagione, mentre i Marvel Studios sono attualmente in fase di pre-produzione di un nuovo ciclo di riprese, della durata di circa 9 giorni, che avrà luogo questo autunno.

La serie con Anthony MackieSebastian Stan subirà dunque un rinvio di qualche mese; noi speriamo che possa comunque arrivare sulla piattaforma di streaming entro la fine dell’anno.

Ovviamente, vi terremo aggiornati sulla questione.

Lascia un commento