La serie con Elizabeth Olsen potrebbe essere posticipata.

Nella giornata di ieri, abbiamo ricevuto la conferma del rinvio di The Falcon and the Winter Soldier, originariamente prevista per agosto, a data da destinarsi. Lo spostamento è dovuto all’emergenza sanitaria che ha bloccato la totalità dei progetti in produzione ad Hollywood e dintorni, il che ha ovviamente coinvolto anche le produzioni dei Marvel Studios.

Mentre attendiamo l’annuncio di una nuova data d’uscita, arrivano ulteriori cattive notizie: secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter, sembra che i nuovi piani degli studios siano quelli di rilasciare WandaVision nella primavera 2021.

AGGIORNAMENTO: The Hollywood Reporter ha corretto il proprio articolo, specificando che WandaVision è ancora prevista per il 2020.

La situazione è in continuo mutamento; allo stato attuale, il prossimo progetto dei Marvel Studios a vedere la luce sarà Black Widow a novembre (sempre che non venga posticipato ulteriormente), seguito poi da The Falcon and the Winter Soldier e WandaVision. Il prossimo anno arriveranno Eternals a febbraio, Loki in primavera, e Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli a fine maggio. Passerà poi molto tempo prima di vedere Spider-Man 3, posticipato al novembre 2021.

Lascia un commento