Nessun ritardo per il terzo capitolo sui Guardiani della Galassia.

L’emergenza globale che ha colpito ogni settore lavorativo e ha messo Hollywood in ginocchio — costringendo i Marvel Studios a posticipare tutti i film della Fase Quattro, da Black Widow a Doctor Strange in the Multiverse of Madness — non sembra aver colpito particolarmente lo sviluppo di Guardiani della Galassia Vol. 3.

Come conferma il regista James Gunn su Twitter, il COVID-19 non ha avuto alcun impatto sul processo creativo che porterà alla produzione del terzo film, e che i piani per le riprese sono rimasti invariati.

Posso confermare che i piani relativi al quando cominceremo a girare Guardiani della Galassia Vol. 3 e al quando verrà distribuito al cinema non sono cambiati nel corso dell’ultimo anno e mezzo. Ogni altra voce in tal senso è del tutto falsa.

Vi ricordiamo che, prima di dedicarsi interamente alla pellicola dei Marvel Studios, James Gunn sarà concentrato sul nuovo The Suicide Squad – Missione Suicida per la DC, le cui riprese sono state ultimate e che ha una data d’uscita fissata alla prossima estate.

Diretto da James Gunn, Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà nelle sale cinematografiche il 5 maggio 2023.
Nel cast torneranno Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Karen Gillan (Nebula), Sean Gunn (Kraglin), Pom Klementieff (Mantis), Bradley Cooper (Rocket) e Vin Diesel (Groot).
Guardiani della Galassia Vol. 3 fa parte del futuro dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi la nostra scheda dedicata!

Lascia un commento