Flash Thompson tornerà in Spider-Man 3.

A causa dell’emergenza sanitaria globale, che ha costretto i Marvel Studios a rimandare film come Black Widow ed Eternals, il terzo capitolo delle avventure dell’Uomo Ragno nell’Universo Cinematografico Marvel arriverà più tardi del previsto. La Sony Pictures ha infatti annunciato che Spider-Man 3 arriverà nelle sale il 17 dicembre 2021.

Il film con Tom Holland inizierà la produzione al termine delle riprese di Uncharted, con un periodo sul set che dovrebbe terminare a febbraio del prossimo anno. Non è ancora chiaro quali degli attori dei due precedenti capitoli torneranno (sono già stati confermati Marisa Tomei e Zendaya, mentre un altro cameo di J.K. Simmons è possibile), ma oggi arrivano ulteriori novità.

Spider-Man: Homecoming Actor Received Death Threats | CBR

Secondo quanto riportato da Deadline, a proposito del cambio di agente, Tony Revolori tornerà nel prossimo capitolo della serie di Spider-Man.

Tony Revolori è ora rappresentato da WME, incarico che lo coprirà sulle riprese della seconda stagione di Servant a cui seguiranno quelle del prossimo film di Spider-Man.

Un ritorno piuttosto ovvio, ma la conferma è una piacevole sorpresa. Ci si aspettava che Flash Thompson tornasse per il sequel di Spider-Man: Far From Home, e questo rapporto conferma che il rivale di Peter farà una ricomparsa. Ciò potrebbe indicare che molti altri compagni di classe torneranno, come Ned Leeds e Betty Brant.

Mentre non si sa come continuerà la storia di Flash, ci sono stati diversi punti di trama irrisolti dei film precedenti che devono ancora essere affrontati. Spider-Man: Far From Home ha fatto molti riferimenti a una casa in difficoltà per Flash, alludendo ai suoi genitori negligenti durante il film.

Spider-Man Homecoming: Who Are Peter's Classmates? | CBR

La progressione di Flash come personaggio da Homecoming a Far From Home lo ha visto ottenere una maggiore ammirazione per Spider-Man, lodando prima il supereroe per poi eccitarsi sull’idea di aiutare il Webslinger. Forse il film mostrerà Flash, che ora ha emozioni contrastanti nei confronti di Spider-Man, sapendo che l’eroe a cui guarda è la stessa persona di cui spesso si prende gioco.

Flash Thompson è anche noto per assumere il manto dell’Agente Venom nei fumetti. Mentre ciò potrebbe essere troppo presto nella vita di Flash, c’è sempre il potenziale per i Marvel Studios di piegare le regole per permettergli di ottenere il simbionte di Venom.

Diretto da Jon Watts, Spider-Man 3 arriverà nelle sale cinematografiche il 17 dicembre 2021.
Nel cast torneranno Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Marisa Tomei (zia May), Jacob Batalon (Ned Leeds), Zendaya (Michelle “MJ” Jones) e Tony Revolori (Flash Thompson).
Spider-Man 3 fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Le nuove date d’uscita dei prossimi progetti dei Marvel Studios sono le seguenti: Black Widow (6 novembre 2020), The Falcon and the Winter Soldier (autunno 2020), WandaVision (dicembre 2020), Eternals (12 febbraio 2021), Loki (primavera 2021), Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings(7 maggio 2021), Marvel’s What If…? (estate 2021), Occhio di Falco (autunno 2021), Spider-Man 3 (17 dicembre 2021), Thor: Love and Thunder (11 febbraio 2022), Doctor Strange in the Multiverse of Madness (25 marzo 2022), Black Panther II (6 maggio 2022), Captain Marvel 2 (8 luglio 2022), seguiti da Ms. Marvel, She-Hulk e Moon Knight nel 2022 su Disney+.

Lascia un commento