Addio, Chadwick.

Chadwick Boseman, interprete di T’Challa/Black Panther nell’Universo Cinematografico Marvel, è morto a 43 anni.

A dare la notizia è la famiglia dell’attore, la quale ha confermato il decesso nella sua casa di Los Angeles. In un comunicato stampa, attraverso l’agente Nicki Fioravante (via The AP), i membri della famiglia Boseman hanno annunciato che l’attore stava lottando con un cancro al colon da quattro anni.

Chadwick Boseman, estrella de 'Black Panther', muere de cáncer a los 43 años | WFLA

Un vero combattente, Chadwick ha attraversato tutto questo dedicando la propria vita al dare vita ai film in cui tutti voi lo avete amato così tanto. Da MarshallDa 5 Bloods, ma anche Black BottomGet on Up. Tutte pellicole girate durante operazioni e chemioterapia. È stato un vero onore, nella sua carriera, portare in vita il Re T’Challa in Black Panther.

Così i membri della famiglia ricordano Chadwick Boseman. Il giovane attore, scomparso a 43 anni, era nato il 29 novembre 1977 e negli ultimi anni aveva preso parte a numerosissime pellicole, tra cui l’introduzione nei panni dell’eroe Marvel in Captain America: Civil War e i fenomeni mondiali Avengers: Infinity War ed Avengers: Endgame.

Attendiamo ora una risposta da parte dei Marvel Studios, che avevano in cantiere il sequel di Black Panther previsto per l’estate 2022, nella speranza che rendano il giusto omaggio ad uno straordinario attore come Chadwick Boseman.

Lascia un commento