Il dottor Stephen Strange tornerà prima del previsto.

Dopo il temporaneo blocco causato dall’emergenza sanitaria, l’incredibile macchina dei Marvel Studios sta tornando in moto ed è pronta a mettere il turbo. Mentre le riprese di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli riprendono in Australia e la produzione delle serie Disney+ come The Falcon and the Winter Soldier o Occhio di Falco si prepara per tornare in attività da settembre, arrivano oggi succose novità sul sequel dedicato allo Stregone Supremo.

Doctor Strange 2: riprese confermate per gennaio, sono iniziati i casting

Secondo quanto riportato da Murphy’s Multiverse, la produzione di Doctor Strange in the Multiverse of Madness inizierà questo novembre in Gran Bretagna (con il nome di lavorazione “Stellar Vortex”). Inizialmente era prevista per la scorsa primavera, ma l’emergenza sanitaria e il blocco di tutta Hollywood hanno avuto impatto non solo sulle riprese ma anche sulla data d’uscita, al momento prevista per marzo 2022.

La notizia è davvero entusiasmante: se tutto andrà come previsto, i Marvel Studios potrebbero anche decidere di anticipare la release del film a novembre 2021 (il suo posto originale) e posticipare quella di Spider-Man 3, le cui riprese sono condizionate dalla produzione di Uncharted per la Sony Pictures.

Vi terremo aggiornati; nel frattempo, fateci sapere i vostri pareri con un commento.

Diretto da Sam Raimi, Doctor Strange nel Multiverso della Follia arriverà nelle sale cinematografiche il 25 marzo 2022.
Nel cast torneranno Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Benedict Wong (Wong) e Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo).
Doctor Strange nel Multiverso della Follia fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi la nostra scheda dedicata!

Rumor: Doctor Strange 2 arriverà nelle sale il prossimo anno | Vigamus Magazine

Lascia un commento