Grandi ambizioni per il prossimo film della saga dedicata all’Uomo Formica.

Dopo l’enorme successo dei primi due capitoli, Ant-ManAnt-Man and the Wasp, lo sviluppo del terzo film procede a gonfie vele da diverso tempo. Le riprese non inizieranno prima della prossima estate, e secondo le prime informazioni i Marvel Studios puntano ad una release già nel 2022.

Negli ultimi giorni, il regista Peyton Reed ha rilasciato diverse dichiarazioni durante le quali ha discusso varie fasi dello sviluppo della pellicola. In un’intervista con SiriusXM, il filmmaker ha descritto così il suo prossimo progetto:

Ci stiamo lavorando, la storia è completa. Tutto procede. Ovviamente dipende dalla situazione, ma sono fiducioso. E poi, posso rivelarlo, Ant-Man 3 sarà un film molto più grande dei primi due… abbiamo grandi piani. E avrà un modello visivo molto diverso.

Ant-Man and the Wasp: rilasciate tante foto del dietro le quinte

Pur essendo un indizio sostanzioso, c’è ancora molto da scoprire. Il primo film era la versione Marvel di una storia di rapine, mentre Ant-Man and the Wasp ha preso una piega più comica ma sempre orientata verso la spettacolarità, con la presenza di Giant-Man e del Regno Quantico.

Le dichiarazioni del regista ci fanno pensare che i temi su cui Reed e il suo team stanno lavorando questa volta devono essere astronomici, tra i rumoreggiati M.O.D.O.K. come villain e la presenza degli Young Avengers. Il cineasta ha inoltre dichiarato di voler esplorare a fondo il Regno Quantico, ora che è ben inserito nell’Universo Cinematografico Marvel.

Chi vi piacerebbe vedere come villain, o come nuova aggiunta al team di Ant-Man and the Wasp? Fatecelo sapere nei commenti.

Paul Rudd e Evangeline Lilly sono gli Ant-Man and The Wasp di Peyton Reed | CameraLook

Lascia un commento