Il film sulla Vedova Nera potrebbe subire un ulteriore ritardo.

Fin dall’inizio della pandemia, la produzione e l’uscita di film e serie televisive dell’Universo Cinematografico Marvel è stata soggetta a spostamenti e modifiche, che rendono incerto il futuro del franchise prodotto dai Marvel Studios. Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad una graduale ripartenza con Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli e The Falcon and the Winter Soldier, mentre la pre-produzione di Occhio di Falco e Ms. Marvel procede a gonfie vele.

In un nuovo report di Deadline riguardo un possibile spostamento di Wonder Woman 1984 a causa degli scarsi incassi di Tenet negli USA, la testata afferma di aver sentito alcuni rumor riguardo Black Widow.

C’è la possibilità che Wonder Woman 1984 vada a riempire uno slot di novembre, forse anche di dicembre. Dune subirebbe uno slittamento al 2021, nel trailer non c’è neanche la data d’uscita. E abbiamo sentito alcuni “sussurri” — la Disney non ha voluto confermare — secondo cui anche Black Widow potrebbe essere spostato dalla sua data di novembre.

Black Widow Movie Arriving After Avengers: Endgame Was 'Liberating' – Exclusive Images | Movies | Empire

Il no comment da parte della Disney potrebbe voler dire tutto e voler dire niente, ma se Black Widow venisse spostato, allora tutta la Fase Quattro dell’Universo Cinematografico Marvel subirebbe uno slittamento per la seconda volta. Questo potrebbe significare niente trailer di Eternals per ancora qualche mese, uno spostamento di The Falcon and the Winter Soldier al 2021, e così via.

C’è sempre la possibilità di un rilascio su Disney+ a pagamento, come successo per Mulan. Ovviamente, si tratta di una situazione precaria e ancora senza conferme. Vi terremo aggiornati.

Che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Black Widow: Scarlett Johansson goes solo in EW's exclusive images | EW.com

Diretto da Cate Shortland, Black Widow arriverà nelle sale cinematografiche il 6 novembre.

Nel cast torneranno Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera) e William Hurt (generale Thaddeus Ross), insieme alle new entry Florence Pugh (Yelena Belova), Rachel Weisz (Melina Vostokoff), David Harbour (Alexei Shostakov/Guardiano Rosso), O-T Fagbenle (Mason) e Ray Winstone.

Questa la sinossi ufficiale:
«I Marvel Studios presentano lo spy thriller Black Widow dove Natasha Romanoff, in fuga dal governo per il suo rifiuto agli Accordi di Sokovia e per aver aiutato Steve Rogers, si ritrova da sola ed è costretta ad affrontare il suo oscuro passato».

Black Widow darà il via alla Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi la nostra scheda dedicata!

Lascia un commento