L’attrice risponde ai rumor su un possibile cambio della guardia per il personaggio di Black Widow.

La Yelena Belova di Florence Pugh prenderà il posto di Natasha Romanoff (Scarlett Johansson) come futura Vedova Nera nell’Universo Cinematografico Marvel? È questa la domanda che da tempo si pongono i fan, fin da quando Florence Pugh è entrata nel cast di Black Widow.

La pellicola, ambientata subito dopo gli eventi Captain America: Civil War (quindi prima della morte di Natasha, vista in Avengers: Endgame), introdurrà il personaggio di Yelena Belova, una delle tante ragazze ad essere cresciute e addestrate nella Stanza Rossa secondo il letale programma delle Vedove Nere. Nei fumetti, la Belova ha assunto più volte il titolo di Black Widow, e non è un’ipotesi da escludere per la sua trasposizione cinematografica.

Florence Pugh ha ammesso di provare un certo nervosismo per il ruolo, soprattutto per via dell’accoglienza dei fan, del suo accento russo come potenziale ostacolo, e dell’ingresso in un franchise così grande come quello dei Marvel Studios. In un’intervista con Total Film, l’attrice ha commentato la possibilità di sostituire Natasha Romanoff:

Non ho idea dei loro piani per il futuro. Se le persone apprezzeranno il mio personaggio mi riterrò fortunata, e devo ammettere che sarebbe una strada eccitante da percorrere. Sarei sciocca a non esserne emozionata, penso che far parte della famiglia Marvel sia un grande onore. Ma vedremo prima se le persone amano Yelena.

 

Se la Pugh è stata piuttosto cauta a riguardo, al contrario Scarlett Johansson è una convinta sostenitrice del cambio della guardia:

L’ho sentito fin dall’inizio che lei era quella giusta. Yelena è completamente sola, è forte. È così diversa da Natasha. Credo sia una differenza generazionale, anche nel modo in cui reagiscono agli eventi, o quello che gli sfugge.

Credo che Florence sia un’attrice meravigliosa. È così fresco quello che fa. È anche molto rappresentativo di chi è come persona… Impenitente e sicura di sé, curiosa ed emotivamente coraggiosa, molto più di quanto io sia mai stata. Tutta quella roba arriva. È meraviglioso sentire come se stessi assistendo a qualcosa di grande che sta accadendo.

A questo punto, è innegabile che Florence Pugh sia al primo posto per sostituire la Vedova Nera. Sono in molti a pensare che il personaggio possa apparire in una possibile formazione dei Thunderboltsche potrebbero fare la loro prima apparizione in The Falcon and the Winter Soldier.

E voi che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti o, se preferite sui nostri canali social.

Immagine

Diretto da Cate Shortland, Black Widow arriverà nelle sale cinematografiche il 7 maggio 2021.

Nel cast torneranno Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera) e William Hurt (generale Thaddeus Ross), insieme alle new entry Florence Pugh (Yelena Belova), Rachel Weisz (Melina Vostokoff), David Harbour (Alexei Shostakov/Guardiano Rosso), O-T Fagbenle (Mason) e Ray Winstone.

Questa la sinossi ufficiale:
«I Marvel Studios presentano lo spy thriller Black Widow dove Natasha Romanoff, in fuga dal governo per il suo rifiuto agli Accordi di Sokovia e per aver aiutato Steve Rogers, si ritrova da sola ed è costretta ad affrontare il suo oscuro passato».

Black Widow darà il via alla Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi la nostra scheda dedicata!

Lascia un commento