Doctor Strange in the Multiverse of Madness si prospetta come uno dei film più interessanti della Fase Quattro dell’Universo Cinematografico Marvel. Le prime indiscrezioni sulla trama parlano del debutto di personaggi come Clea, Fratello Voodoo e America Chavez, del ritorno di Loki e dei figli di Wanda e Visione, ma non solo; sembra infatti che i Marvel Studios abbiano intenzione di mostrare personaggi che già conosciamo, ma in una versione alternativa.

Ne avevamo parlato la scorsa settimana, quando si rumoreggiava la presenza di Tom Cruise nei panni del Tony Stark di un altro universo. Oggi, grazie all’insider Daniel Richtman, scopriamo che gli studios stanno prendendo in considerazione l’idea di mostrare Captain America in versione agente dell’Hydra, come visto in alcune recenti run a fumetti.

Non è chiaro se Chris Evans tornerà nel ruolo o se decideranno di assumere un altro attore per un cameo (John Krasinski? Jensen Ackles?), ma vi terremo aggiornati.

Capitan America: Steve Rogers 1 Hail Hydra - la recensione | NerdPool

Nella recente serie Secret Empire di Nick SpencerSteve Rogers torna in vita e si rivela essere il leader dell’organizzazione nota come Hydra. Il costume di questo “Captain Hydra” copre parzialmente il volto, per cui potrebbe trattarsi anche di un’apparizione fugace (per la quale la presenza di Evans non sarebbe necessaria).

E voi che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti, o sui nostri canali social.

Wallpaper art, Marvel, Captain America, Avengers, Hydra images for desktop, section фильмы - download

Diretto da Sam Raimi, Doctor Strange in the Multiverse of Madness arriverà nelle sale cinematografiche il 25 marzo 2022.

Nel cast torneranno Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Benedict Wong (Wong) e Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo).

Le riprese del film inizieranno a novembre.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi la nostra scheda dedicata!

Lascia un commento