Qualche giorno fa, ha fatto scalpore la notizia di Tatiana Maslany che smentisce di essere stata ingaggiata per il ruolo di She-Hulk. In moltissimi, sul web, sono andati nel panico o hanno iniziato a pensare che qualcosa non va, ma in realtà non c’è nulla di cui preoccuparsi. Sappiamo bene, infatti, che i Marvel Studios non permettono ai propri attori di parlare pubblicamente del loro coinvolgimento fino ad un annuncio ufficiale.

Per maggiore chiarezza, ecco una breve storia di tutti gli attori Marvel che hanno negato di essere stati ingaggiati dalla Marvel:

Paul Rudd

Why 'Ant-Man' Is the Most Disappointing Marvel Movie

Era il lontano 2013, Paul Rudd aveva appena finito di girare Anchorman 2 – La leggenda continua con Will Ferrell ed iniziano a diffondersi i primi rumor che lo vedrebbero finalista per il ruolo di Ant-Man insieme a Joseph Gordon-Levitt. Da allora, Rudd nega in ogni occasione pubblica il suo coinvolgimento nel film (che all’epoca doveva essere diretto da Edgar Wright), ripetendo in continuazione: «Sono solo rumor, non credete a tutto quello che sentite!».

7 anni dopo, Rudd è apparso come Ant-Man in ben 5 film dell’Universo Cinematografico Marvel (in attesa di Ant-Man 3).

Benedict Cumberbatch

Doctor Strange | Framestore

Nel 2014, Benedict Cumberbatch era in lizza per interpretare Doctor Strange, affiancato da nomi come Joaquin PhoenixRyan Gosling. Cumberbatch aveva smentito le voci in un’intervista con MTV, dove ha dichiarato: «Sono impegnato con Hamlet a teatro, quindi anche se volessi non potrei farlo. Però sembra un progetto fantastico, è un peccato averlo perso».

Chiaramente non l’ha perso, visto che 6 anni dopo lo abbiamo visto nei panni di Stephen Strange in 4 film (e, a breve, comparirà in altri 2 film e 2 serie).

Evangeline Lilly

Ant-Man and the Wasp (2018) - Photo Gallery - IMDb

Pochi giorni dopo l’annuncio ufficiale di Paul Rudd come protagonista, rimaneva da comporre il cast di comprimari. Ecco dunque apparire i primi nomi sul web: Evangeline Lilly era la favorita per interpretare la protagonista femminile, ma l’attrice ad ogni intervista continuava a rispondere: «Non so nulla di quei rumor, e comunque sono troppo impegnata».

Oggi, la Lilly ha un ruolo sempre crescente come Hope Van Dyne/Wasp nell’MCU.

Jeremy Renner

Jeremy Renner Wanted Hawkeye To Die In 'The Avengers' - MCUExchange

Mentre quasi tutti gli Avengers originali erano apparsi al cinema (tutti avevano avuto un loro film stand-alone, e la Black Widow di Scarlett Johansson era stata co-protagonista di Iron Man 2), mancava un solo ruolo da annunciare. Nel 2010, Sci-fi Now rivelava la possibilità che Jeremy Renner vestisse i panni di Occhio di Falco, ipotesi smentita immediatamente dall’attore: «Credo sia una di quelle cose che vengono ingigantite. Ne abbiamo parlato, era solo un’idea… Ma non sono coinvolto veramente, e non c’è modo che io possa esserlo». Mentre dichiarava questo, aveva già girato il suo cameo in Thor (2011) e, pochi giorni dopo, sarebbe stato annunciato ufficialmente sul palco del Comic-Con.

She-Hulk: Tatiana Maslany sarà la protagonista della serie TV

Cosa significa tutto questo? In poche parole, significa che i report delle grandi testate sono sempre accurati, ma gli attori non possono confermare o parlare del proprio ruolo in pubblico prima che i Marvel Studios lo confermino tramite canali ufficiali. Per cui non vi preoccupate; probabilmente Tatiana Maslany continuerà a negare finché gli studios non annunceranno ufficialmente il suo ruolo. Dopotutto, è già stata praticamente confermata da Mark Ruffalo e dalla showrunner Jessica Gao.

Lascia un commento