Circa due mesi fa, la mattina del 29 agosto, appena sveglio, prendendo in mano lo smartphone la prima cosa che ho visto è stata la notifica della prematura scomparsa di Chadwick Boseman.

La notizia mi ha colpito molto più di quanto potessi pensare. Boseman, scomparso a soli 43 anni, ha raggiunto la notorietà proprio grazie al ruolo di T’Challa nell’Universo Cinematografico Marvel. Lo avremmo ritrovato nel già annunciato Black Panther II, e la sua carriera di attore sembrava riservargli molti altri successi; avevo dato per scontato che avrei rincontrato quel volto sorridente chissà in quanti altri film negli anni a venire, e che avrebbe avuto il tempo per diventare familiare come è successo per molti altri attori famosi. Ma, purtroppo, non sarà così.

Chadwick Boseman, who embodied Black icons, dies of cancer - ABC News

Quello che ho pensato subito dopo è stato come Black Panther fosse stato accolto favorevolmente sia dal pubblico che dalla critica anche grazie al suo messaggio di unità e di integrazione, e quanto quel messaggio stridesse con l’attualità: le vittime di colore della violenza di alcuni poliziotti negli Stati Uniti, le manifestazioni contro il razzismo e gli scontri che da esse si sono generati facendo altre vittime. La morte di Boseman mi è sembrata l’infrangersi di quel messaggio di fratellanza che aveva incarnato attraverso il ruolo di T’Challa.

Sono più le cose che ci uniscono, che quelle che ci dividono, in tempo di crisi. I saggi costruiscono ponti e gli sciocchi innalzano barriere.

— Chadwick BosemanBlack Panther

Black Panther: fan preoccupati per la perdita di peso di Chadwick Boseman

Black Panther contiene una profonda riflessione sulla necessità di unire i popoli e condividere le risorse. Denuncia le condizioni del continente africano, ricco di risorse minerali e proprio per questo sfruttato e soggetto a conflitti. L’insegnamento di T’Challa supera la lotta al razzismo e alle discriminazioni per divenire un appello alla collaborazione tra le nazioni.

Purtroppo, troppo spesso non ci rendiamo conto di quanto il razzismo sia insito nella società moderna, e quanto la lotta contro di esso in alcuni casi si riduca a mere questioni lessicali e di etichetta senza riuscire a centrare il vero punto: l’uguaglianza di tutti gli esseri umani in quanto tali. Lo slogano Black Lives Matter è così importante perché deriva dal concetto All Lives Matter, non solo le vite dei bianchi.

Questo vale per il razzismo, ma anche per altri tipi di discriminazione; non basta dichiararsi contro, dobbiamo imparare a vedere oltre il colore della pelle, il genere, la fede religiosa, l’appartenenza geografica. Dichiararsi contro vuol dire alzare un muro, una linea di demarcazione. Dobbiamo invece costruire ponti che ci portino oltre le divisioni per poter superare queste problematiche.

Chadwick Boseman, il suo ultimo tweet è quello con più like nella storia di Twitter

In questa difficile epoca che stiamo vivendo, segnata dalla pandemia, dalla crescita delle diseguaglianze e dal ritorno dei nazionalismi, il gesto di T’Challa, incarnato da Chadwick Boseman, di uscire dall’isolamento dorato ed aprire il proprio Regno al mondo intero sembra una scelta lontana ed anacronistica, ma di fatto è l’unica possibile per poter guardare al domani.

Questa è la sfida a cui tutti noi siamo chiamati: costruire un progetto di futuro che sappia guardare oltre l’orizzonte della paura e dell’odio, risolvendo i conflitti e non esasperandoli.

Tu puoi decidere che tipo di Re vorrai essere.

— Lupita Nyong’oBlack Panther

I personaggi dell’Universo Cinematografico Marvel hanno superpoteri che li rendono speciali, ma ciò che gli rende eroi sono le loro scelte. Ci insegnano a non aver paura di immaginare un mondo diverso, perché “immaginarlo è il primo passo per realizzarlo”. Magari non riusciremo a costruire il mondo che abbiamo sperato, ma impegnandoci potremmo comunque riuscire a migliorare quello in cui viviamo.

Quale sarà l’eredita di Chadwick Boseman? Chi riuscirà a raccogliere lo scettro di T’Challa per rilanciare ancora più forte il suo messaggio di speranza?

Black Panther' star Chadwick Boseman dies of cancer at 43 | Fortune

Lascia un commento