James Gunn svela i retroscena sul suo “licenziamento” (e successiva reintegrazione) dalla regia di Guardiani della Galassia Vol. 3.

James Gunn ha scoperto che sarebbe potuto tornare alla regia di Guardiani della Galassia Vol. 3 il giorno dopo aver firmato con la Warner Bros./DC Films per dirigere The Suicide Squad — Missione Suicida.

Lo ha svelato lo stesso regista, che durante un’intervista con Empire ha raccontato i retroscena riguardanti il suo licenziamento: la Warner Bros. lo ha contattato per offrirgli la regia di un qualsiasi film basato sui personaggi della DC Comics: tra essi SupermanBatmanLanterna Verde e la scelta del regista, la Suicide Squad.

The Suicide Squad' Plot Teased With New Images | Cosmic Book News

A quanto pare, i Marvel Studios hanno richiamato Gunn dopo un breve periodo dal suo “licenziamento”, proprio il giorno successivo alla firma con la compagnia rivale. Come spiegato dal filmmaker:

È stato un lieto fine, ma è stato anche spaventoso; in realtà ho ricevuto la telefonata di Kevin Feige molto prima che il mio ritorno fosse annunciato, ma è successo letteralmente il giorno dopo che ho accettato di fare The Suicide Squad. Per fortuna Kevin l’ha presa bene, e mi ha detto: “Ora pensa solo a fare un bel film”. E così gli ho raccontato dei nostri piani, dei personaggi nel film, anche del cattivo. È stato davvero gentile e di supporto.

The Suicide Squad

La rottura con la Casa delle Idee era avvenuta un paio di anni fa dopo la tempesta online scatenata dal ritrovamento di alcuni vecchi tweet di black humour del regista, ritenuti da Alan Horn (presidente dei Walt Disney Studios) “indifendibili e incoerenti con i valori del nostro studio”. Con il suo futuro presso i Marvel Studios interrotto, Gunn ha iniziato delle conversazioni con vari studios, decidendo alla fine per la Warner.

Di conseguenza la sedia da regista di Guardiani della Galassia Vol. 3 era rimasta vuota, ma a dispetto di quanto dicevano le prime indiscrezioni (secondo cui sarebbe stato scelto un nuovo regista), la Disney è tornata sui suoi passi e ha reintegrato Gunn, permettendogli di dirigere il terzo capitolo del franchise dopo le sue scuse ufficiali.

The Suicide Squad

Diretto da James Gunn, Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà nelle sale cinematografiche il 5 maggio 2023.

Nel cast torneranno Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Karen Gillan (Nebula), Sean Gunn (Kraglin), Pom Klementieff (Mantis), Bradley Cooper (Rocket) e Vin Diesel (Groot).

Le riprese del film inizieranno a gennaio 2022.

Guardiani della Galassia Vol. 3 fa parte del futuro dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi la nostra scheda dedicata!


Ringraziamo Marvel News Italia, Avengers UnitiMarvel e Dc United Italia e Marvel World Italia per la condivisione.

Lascia un commento