Natasha troverà una nuova famiglia in Black Widow.

Con l’arrivo di WandaVision qualcosa inizia a muoversi nell’Universo Cinematografico Marvel, anche se dovremo aspettare parecchio tempo per l’uscita del primo film della Fase Quattro: stiamo parlando di Black Widow, il cinecomic solista dedicato alla supereroina interpretata da Scarlett Johansson, le cui riprese si sono concluse ormai da quasi un anno. Ai fan non rimane quindi che aspettare e, nel frattempo, reperire quante più succose notizie possibile; noi siamo qui per questo!

Come sappiamo, il film vedrà protagonista in una avventura solitaria Natasha Romanoff (Johansson), che ci porterà nel passato del personaggio fino alle sue origini e introdurrà nell’MCU la sua “famiglia”. I trailer hanno mostrato il ritorno di Natasha nell’est Europa per riallacciare i rapporti con Yelena Belova (Florence Pugh), Melina Vostokoff (Rachel Weisz) e Alexei Shostakov (David Harbour).

Black Widow sulla cover di Total Film, Scarlett Johansson parla del cinecomic

Il loro rapporto va al di là di quello che lega dei vecchi compagni di avventura, tanto è che i quattro si comportano proprio come padre, madre e figlie. Il loro passato rimane comunque immerso nelle tenebre, e a far luce sulla vicenda ci pensano le ultime dichiarazioni di David Harbour (lo sceriffo Hopper in Stranger Things e Red nel reboot di Hellboy), che nel film interpreterà Alexei Shostakov/Guardiano Rosso, la risposta sovietica a Captain America.

Natasha ritroverà la sua famiglia nel film. E intendo letteralmente! I quattro personaggi fingevano di essere una famiglia nel corso delle missioni nell’America degli anni ’90. Quindi Alexei era il padre, Melina la madre, Natasha Yelena le due figlie. È una cosa un po’ inquietante, vedrete alcune delle loro missioni all’inizio del film. Funzionano proprio come una famiglia.

Questo spiega perché i quattro si comportano come una famiglia a tutti gli effetti, tanto che Natasha chiama Yelena “sis”, diminutivo di “sorellina”, nel trailer in lingua originale. Harbour ha poi rivelato un altro particolare che ha a che fare strettamente con Natasha:

Natasha Alexei si conoscono da molto tempo, ma si sono persi di vista per quasi vent’anni. Quando riprendiamo la storia, lui ha questa profonda conoscenza di Natasha che, in un certo senso, nessun altro ha. È stato lui a catturarla e rimetterla nella Stanza Rossa quando è fuggita, perché crede davvero in questa causa.

Tutto questo significa che la relazione padre-figlia è probabilmente molto più complicata di quanto potessimo immaginare, e che i quattro non avranno un rapporto facile. Il film sarà improntato anche sugli effetti che quel posto ha avuto su Natasha e su Yelena, oltre che a svelare i veri rapporti che ci sono fra i quattro protagonisti. Rimane ancora da capire quale sarà il ruolo di Taskmaster sia nella Stanza Rossa sia nei confronti dei personaggi. Il villain è così misterioso che, ad oggi, non è stata ancora svelata l’identità dell’attore che ne veste i panni.

Black Widow #blackwidow #marvel #marvelstudios #stanlee #endgame #falconandthewintersoldier #wandavis… in 2020 | Black widow marvel, Black widow avengers, Black widow movie

Diretto da Cate Shortland, Black Widow arriverà nelle sale cinematografiche il 7 maggio 2021.

Nel cast torneranno Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera) e William Hurt (generale Thaddeus Ross), insieme alle new entry Florence Pugh (Yelena Belova), Rachel Weisz (Melina Vostokoff), David Harbour (Alexei Shostakov/Guardiano Rosso), O-T Fagbenle (Rick Mason) e Ray Winstone.

Questa la sinossi ufficiale:
«I Marvel Studios presentano lo spy thriller Black Widow dove Natasha Romanoff, in fuga dal governo per il suo rifiuto agli Accordi di Sokovia e per aver aiutato Steve Rogers, si ritrova da sola ed è costretta ad affrontare il suo oscuro passato».

Black Widow fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi la nostra scheda dedicata!


Ringraziamo Marvel News Italia, Avengers UnitiMarvel e Dc United Italia e Marvel World Italia per la condivisione.

Lascia un commento