Ray Winstone parla per la prima volta del suo ruolo in Black Widow.

WandaVision aprirà la Fase Quattro dell’Universo Cinematografico Marvel, ma sarà Black Widow il primo film ad arrivare al cinema il prossimo anno. La pellicola con protagonista Scarlett Johansson mostrerà le origini della super spia russa Natasha Romanoff in un’avventura che la vedrà riunita con la sua vecchia famiglia.

Oltre ai personaggi principali, non sappiamo molto del ruolo dei personaggi secondari nel film, come il Rick Mason di O-T Fagbenle o il misterioso personaggio di Ray Winstone. Nel libro ufficiale del film, l’attore ha parlato per la prima volta del suo personaggio, che si chiamerà Dreykov e avrà dei legami con il Guardiano Rosso interpretato da David Harbour.

Dreykov è un uomo che proviene dalla vecchia Russia dopo il crollo del comunismo. Lui vuole veramente cambiare qualcosa e vuole proteggere la propria nazione. Penso che sia partito con le migliori intenzioni, ma come molti grandi uomini a cui viene dato il comando è stato sopraffatto dall’avidità e dal potere. Il programma Vedova Nera gli appartiene, così come gli appartiene il controllo della Stanza Rossa. Le vedove sono membri del suo team. Loro sono i suoi ninja.

Appare evidente dunque che Dreykov sarà a capo del progetto Red Room, in cui Natasha è stata cresciuta e addestrata. Ma cosa lo collega al Guardiano Rosso, la versione sovietica di Captain America?

Il Guardiano Rosso fu creato come una risposta della Russia a Captain America. È un tizio grosso e potente, che certamente crede nella Russia. Se l’America sta costruendo una bomba, allora la Russia ne deve fare una più grande. Così da una parte hai Captain America, un ragazzo piuttosto carino che ha tutto ciò che serve, e dall’altra la Russia doveva creare qualcosa che li facesse sentire migliori di lui. Red Guardian è molto fedele a Dreykow.

Le dichiarazioni dell’attore sono molto interessanti, e ci portano a pensare che il personaggio di Winston sia una sorta di eminenza grigia, probabilmente il vero cattivo di Black Widow. Se Red Guardian è veramente così fedele a Dreykov, ci si potrà fidare di lui quando si riunirà a Natasha? Per saperlo dovremo aspettare l’uscita del film.

Disney: nuova data di uscita per Black Widow

Diretto da Cate Shortland, Black Widow arriverà nelle sale cinematografiche il 7 maggio 2021.

Nel cast torneranno Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera) e William Hurt (generale Thaddeus Ross), insieme alle new entry Florence Pugh (Yelena Belova), Rachel Weisz (Melina Vostokoff), David Harbour (Alexei Shostakov/Guardiano Rosso), O-T Fagbenle (Rick Mason) e Ray Winstone (Dreykov).

Questa la sinossi ufficiale:
«I Marvel Studios presentano lo spy thriller Black Widow dove Natasha Romanoff, in fuga dal governo per il suo rifiuto agli Accordi di Sokovia e per aver aiutato Steve Rogers, si ritrova da sola ed è costretta ad affrontare il suo oscuro passato».

Black Widow fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi la nostra scheda dedicata!


Ringraziamo Marvel News Italia, Avengers UnitiMarvel e Dc United Italia e Marvel World Italia per la condivisione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.