Dave Bautista rivela nuovi dettagli su Guardiani della Galassia Vol. 3.

La lavorazione di Guardiani della Galassia Vol. 3 è stata travagliata fin dall’inizio. James Gunn, sceneggiatore e regista dei primi due capitoli, aveva annunciato che sarebbe tornato anche per il terzo film già nel 2017, prima dell’uscita di Guardiani della Galassia Vol. 2. Ma nel 2018 Disney e Marvel tagliarono i rapporti con Gunn a causa di alcuni suoi vecchi tweet dal contenuto sconveniente, e la produzione del film fu sospesa.

Nel 2019, anche grazie alla pressione di alcuni membri del cast, i Marvel Studios ripresero a bordo del progetto Gunn, che però in quel momento era impegnato a scrivere e dirigere The Suicide Squad – Missione Suicida per la DC. Infine, quest’anno la pandemia ha bloccato nuovamente il progetto, costringendo la Casa delle Idee a rimandare la produzione del film al prossimo anno.

Zoe Saldana, Chris Pratt in "Guardians of the Galaxy" (James Gunn, 2014) | Guardians of the galaxy, Gamora, Star lord

Tutti questi ritardi hanno avuto un impatto sul terzo capitolo, come svelato da Dave Bautista (che nel franchise interpreta Drax il distruttore). L’attore ha spiegato che ci sono stati dei cambiamenti nella trama del film rispetto alla prima bozza scritta da Gunn, anche se non ha ancora visto la nuova sceneggiatura.

Credo che sia giusto dire che entreremo in produzione alla fine del prossimo anno. Ho visto una sceneggiatura all’inizio quando eravamo tutti in linea coi tempi e James Gunn aveva l’incarico, prima che tutto diventasse folle. Credo che l’intero calendario [della Marvel] sia cambiato [a causa della pandemia e dei ritardi di produzione], che le trame siano cambiate, e non si intersecheranno come inizialmente previsto. Ovviamente, abbiamo perso Chadwick [Boseman], quindi non so che fine farà Black Panther. Non ho visto una nuova sceneggiatura, è la risposta breve

James Gunn ha annunciato il mese scorso di aver completato la sceneggiatura di Guardiani della Galassia Vol. 3 e ha assicurato che tutti i cambiamenti che ha fatto durante i rinvii incidono molto poco nel complesso.

MARVEL'S 'GUARDIANS OF THE GALAXY': TEASER TRAILER AND NEW STILLS RELEASED | The Arts Shelf

Non è chiaro quanto i vari ritardi e la pandemia abbiano avuto un impatto sulla sequenza temporale della Fase Quattro e della Fase Cinque della Marvel. Black Widow è stato posticipato di un anno dalla data di uscita iniziale, ma trattandosi di un prequel non era previsto che avesse un impatto diretto su gli altri titoli previsti. Anche Eternals ha terminato le riprese, e l’uscita adesso è prevista a novembre 2021.

Le riprese del sequel di Black Panther dovrebbero iniziare la prossima estate, Kevin Feige ha chiarito che nessuno verrà scritturato al posto del defunto Chadwick Boseman per interpretare T’Challa, ma che la storia del popolo di Wakanda continuerà ad essere raccontata.

Un personaggio che dovrebbe tornare ad incrociare la propria strada con quella dei guardiani è Thor (Chris Emsworth). Negli ultimi due film degli Avengers le vicende del Dio del Tuono si erano legate a quelle della squadra capitanata da Star-Lord, tanto che Thor era partito insieme a loro alla fine di Endgame.

Peter Quill (Chris Pratt) apparirà nel prossimo Thor: Love and Thunder che dovrebbe essere ambientato prima di Vol. 3 e che dovrebbe entrare in produzione il prossimo anno, con un’uscita prevista per il maggio del 2022.

Best of 2017: Our Favorite Movie Stills | Guardians of the galaxy vol 2, Guardians of the galaxy, Marvel cinematic

Diretto da James Gunn, Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà nelle sale cinematografiche il 5 maggio 2023.

Nel cast torneranno Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Karen Gillan (Nebula), Sean Gunn (Kraglin), Pom Klementieff (Mantis), Bradley Cooper (Rocket) e Vin Diesel (Groot).

Le riprese del film inizieranno alla fine del 2021.

Guardiani della Galassia Vol. 3 fa parte del futuro dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi la nostra scheda dedicata!

Lascia un commento