Black Panther: Wakanda Forever
(8 luglio 2022, USA)

Black Panther (2018) - Photo Gallery - IMDb

Ryan Coogler torna a scrivere e dirigere il sequel di Black Panther, le cui riprese inizieranno a luglio.

Dopo la tragica scomparsa di Chadwick Boseman, non sappiamo come gli studios gestiranno l’uscita di scena di T’Challa né chi sarà il suo successore (e in molti già sostengono la Shuri di Letitia Wright). L’unica cosa certa è che il ruolo che fu di Boseman non sarà dato ad un altro attore; il sequel esplorerà i personaggi secondari e scaverà più a fondo nella mitologia della Pantera Nera.

Ryan Coogler tornerà in cabina di regia per dirigere il cast composto da Letitia Wright (Shuri), Lupita Nyong’o (Nakia), Winston Duke (M’Baku) e Angela Bassett (Ramonda), insieme alla new entry Tenoch Huerta nel ruolo del villain, mentre c’è già chi si candida al ruolo di Tempesta.

Negli ultimi mesi sono stati rumoreggiati sia Namor che il Dottor Destino come antagonisti principali della pellicola, ma ovviamente non ci sono conferme allo stato attuale delle cose. Durante il salto temporale visto in Avengers: Endgame, il Wakanda è rimasto senza sovrano per ben 5 anni. Cosa succederà alla nazione africana? Come influirà la decisione di rivelare al mondo le proprie potenzialità in uno scenario post-Snap?

Successivo: IRONHEART

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.