Elizabeth Olsen parla del mistero legato al villain di WandaVision.

WandaVision è finalmente iniziata su Disney+ con due episodi spettacolari, che hanno inaugurato una nuova era della televisione e hanno spianato la strada ad una lunga serie di show originali prodotti dai Marvel Studios. Nei primi due episodi, vediamo Wanda MaximoffVisione vivere una tranquilla vita in un sobborgo americano degli anni ’50… ma non sembra esserci traccia di un cattivo da combattere.

Durante un’intervista con Toronto Sun, la protagonista Elizabeth Olsen ha motivato questa (apparente) assenza di un villain dalla serie, spiegando:

Di solito quando guardi questi film Marvel, sai quando apparirà il cattivo e conosci il cattivo prima ancora di guardarlo, questo a causa dei trailer o della storia. Ma, alla fine del terzo episodio, non sai ancora cosa o chi sia il cattivo con il nostro show. Mi piacerebbe che quel mistero continuasse il più a lungo possibile, finché non viene rivelato o qualsiasi cosa venga rivelata.

WandaVision: indiscrezioni ed incognite sul grande villain

Più di un anno fa, alcune indiscrezioni ritenevano che il villain della serie sarebbe stato Incubo, teoria corroborata dalle dichiarazioni del regista Scott Derrickson, che avrebbe voluto inserirlo nel sequel di Doctor Strange. Tuttavia, lo storico avversario dello Stregone Supremo non è mai apparso nei primi due episodi della serie usciti venerdì scorso su Disney+. Sicuramente un nemico come Incubo per questa serie avrebbe senso, dato che sarà direttamente collegata al film Doctor Strange in the Multiverse of Madness.

I fan avevano già escogitato teorie sul coinvolgimento di Incubo anche prima dell’uscita della serie; il secondo trailer ha lasciato intendere che qualcuno stia facendo qualcosa a Wanda mentre l’azione sullo schermo va avanti, e le dichiarazioni della Olsen anticipano comunque qualcosa. Si tratta di un indizio non trascurabile poiché è possibile che possa essere proprio Wanda la peggior nemica di sé stessa.

Il pubblico ha già visto che, nei primi episodi, Wanda sembra, consapevolmente o meno, controllare la realtà della sit-com in cui sta vivendo, dal riavvolgere letteralmente gli eventi al saltare in epoche diverse. Ma è pur vero che l’auto-sabotaggio di Wanda potrebbe persino far parte di un subdolo e intricato piano di un nemico finora sconosciuto.

WandaVision: la trama della nuova serie Marvel

WandaVision, la prima serie dei Marvel Studios creata in esclusiva per Disney+, ha per protagonisti Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff e Paul Bettany in quello di Visione. Kathryn Hahn è Agnes e Teyonah Parris è Monica Rambeau, personaggio che è stato presentato al pubblico in Captain MarvelKat Dennings riprenderà il suo ruolo di Darcy Lewis da Thor e Thor: The Dark World, mentre Randall Park tornerà a vestire i panni di Jimmy Woo da Ant-Man and the Wasp.

Marvel Studios’ WandaVision unisce televisione classica e Universo Cinematografico Marvel e vede protagonisti Wanda Maximoff e Visione, due individui dotati di super poteri che conducono vite di periferia idealizzate, che iniziano a sospettare che ogni cosa non sia come sembra. La serie è diretta da Matt Shakman, mentre Jac Schaeffer è a capo degli sceneggiatori. Christophe Beck è il compositore della colonna sonora, e la serie includerà (in alcuni episodi) canzoni originali scritte da Kristen Anderson-Lopez e Robert Lopez. Composta da nove episodiWandaVision prenderà il via su Disney+ dal 15 gennaio 2021.

WandaVision è una serie di 9 episodi prodotta dai Marvel Studios, in streaming su Disney+ dal 15 gennaio 2021.

Nel cast torneranno Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Paul Bettany (Visione), Kat Dennings (Darcy Lewis) e Randall Park (Jimmy Woo), insieme alle new entry Teyonah Parris (Monica Rambeau) e Kathryn Hahn (Agnes). Il resto del cast include Fred Melamed, Debra Jo Rupp, Emma Caulfield, Jolene Purdy, Asif Ali, Josh Stamberg ed Evan Peters.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ WandaVision unisce lo stile delle classiche sit-com americane con l’Universo Cinematografico Marvel in cui Wanda Maximoff e Visione, due individui dotati di superpoteri che conducono una tranquilla vita di periferia, iniziano a sospettare che niente è come sembra».

Matt Shakman alla regia, Jac Schaeffer a capo degli sceneggiatori.

WandaVision fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Lascia un commento