Jeremy Renner stuzzica i fan riguardo la sua presenza in Black Widow.

Fin dal primo The Avengers, c’è una citazione particolare che fa impazzire i fan dell’Universo Cinematografico Marvel: che cosa è successo a Budapest?

La missione di Budapest è diventata una specie di scherzo tra i due personaggi e viene menzionata per la prima volta nel film di Joss Whedon, e successivamente in Avengers: Endgame, ma è in Captain America: The Winter Soldier che diviene centrale, in quanto Alexander Pierce (Robert Redford) riesce a tenere sotto scacco Natasha minacciandola di rendere pubblici gli accadimenti di Budapest.

Evidentemente, quanto accaduto nella capitale ungherese è qualcosa di particolarmente grave per l’opinione pubblica o quantomeno per gli affetti degli eroi in questione la cui credibilità potrebbe essere minata. La vicenda potrebbe essere approfondita in Black Widow, cinecomic di prossima uscita con protagonista Scarlett Johansson.

Nelle ultime ore, Jeremy Renner ha pubblicato sulle sue storie di Instagram una foto dove sembra stia registrando qualche dialogo aggiuntivo, indossando un cappellino del film che venne distribuito in occasione della presentazione della pellicola al San Diego Comic-Con del 2019. La didascalia recita: “Registrazione di una storia molto speciale oggi. E c’è dell’altro…”

Jeremy Renner Instagram Black Widow

La domanda che ci si pone è dunque: Jeremy Renner indosserebbe ancora un cappello di Black Widow che gli è stato regalato 18 mesi fa se non fosse effettivamente nel film? A questo punto sembra ovvio che Jeremy Renner e il suo personaggio Occhio di Falco avranno un preciso ruolo nel film dedicato alla Vedova Nera. È possibile che nell’immagine in questione stesse registrando qualcosa inerente al film e che il cappellino sia un’indicazione ben precisa. Non è però dato sapere se questa foto sia nuova o vecchia poiché una sessione di registrazione come questa può essere eseguita anche molto tempo dopo l’inizio della produzione del film.

Qualche tempo fa, The Direct ha riferito che Florence Pugh, che debutterà nei panni di Yelena Belova in Black Widow si sarebbe unita al cast della serie Hawkeye. Prima ancora Scarlett Johansson ha rivelato che il film sulla Vedova Nera avrebbe esplorato più approfonditamente la missione di Budapest. Questa missione segreta che è stata più volte citata in riferimento al passato comune di Occhio di Falco e Natasha Romanoff, gli unici eroi che si conoscevano prima che Nick Fury li mettesse insieme in The Avengers.

Ancor più interessante è il fatto che Renner stuzzichi i fan sul fatto che altre cose del genere possano venire pubblicate in futuro data la dicitura “c’è dell’altro…”. Sarebbe strano che l’attore dia una conferma diretta della sua presenza in Black Widow in questo modo, e potrebbe quindi anche essere uno scherzo, una foto fuorviante. Infine potrebbe essere un riferimento a Florence Pugh che assumerà i panni della nuova Vedova Nera e che porterà avanti quel ruolo anche nella serie Hawkeye.

Diretto da Cate Shortland, Black Widow arriverà nelle sale cinematografiche il 7 maggio 2021.

Nel cast torneranno Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera) e William Hurt (generale Thaddeus Ross), insieme alle new entry Florence Pugh (Yelena Belova), Rachel Weisz (Melina Vostokoff), David Harbour (Alexei Shostakov/Guardiano Rosso), O-T Fagbenle (Rick Mason) e Ray Winstone (Dreykov). Il resto del cast include Ever Anderson, Violet McGraw e Michelle Lee.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Black Widow segue le vicende di Natasha Romanoff, in fuga dal governo per il suo rifiuto agli Accordi di Sokovia e per aver aiutato Steve Rogers, che deve affrontare il suo oscuro passato e una pericolosa cospirazione quando si presenta un misterioso nemico pronto a tutto per abbatterla».

Black Widow fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Lascia un commento