Simu Liu parla della grande influenza di Black Panther sulla produzione di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli.

Questa estate, il mondo conoscerà il primo supereroe asiatico dell’Universo Cinematografico Marvel in Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings. Le riprese si sono concluse da pochi mesi, e durante un’intervista con Time Magazine, il protagonista Simu Liu ha parlato dell’influenza del successo di Black Panther sulla produzione del film:

Ho amato Black Panther per tanti motivi, e sento che è arrivato in un momento cruciale in un’industria in cui c’è sempre stata la convinzione che fare un film “diverso” era un rischio finanziario. Black Panther è uscito nel 2018, lo stesso anno in cui è uscito Crazy Rich Asians. Entrambi i film ovviamente sono stati degli enormi successi al box-office e credo sia stata una grande affermazione per dire ai poteri di Hollywood: “Siamo qui e siamo sempre stati qui, e amiamo guardare film che ci rappresentano, che rappresentano le nostre facce, le nostre storie e le nostre vite”. E so di certo che se non fosse stato per il successo di Black Panther, oggi non avrei un lavoro alla Marvel. Stiamo cercando di replicare quel tipo di momento per la nostra comunità. Con il passare del tempo ho sentito il bisogno di mostrare alle persone che bisogna essere orgogliosi della propria provenienza ed essere aperti al riguardo. Di certo non lo faccio alla perfezione, ma sono davvero arrivato ad accettarlo come parte dei miei valori.

Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli: la trama del nuovo film Marvel

Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings introdurrà il primo supereroe asiatico dell’Universo Cinematografico Marvel, interpretato da Simu Liu. Il film segue la storia di Shang-Chi, un giovane ed abile guerriero esperto di arti marziali in fuga dal proprio passato, quando viene coinvolto in una misteriosa vicenda che conduce alla pericolosa organizzazione nota come i Dieci Anelli.

Questo film presenterà al pubblico il vero Mandarino, menzionato nel primo Iron Man e anticipato in Iron Man 3, che sarà interpretato da Tony Leung.

Diretto da Destin Daniel Cretton, Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli arriverà nelle sale cinematografiche il 9 luglio 2021.

Nel cast troviamo Simu Liu (Shang-Chi), Tony Leung (Wenwu/il Mandarino), Awkwafina (Katy), Meng’er Zhang (Xialing), Michelle Yeoh (Jiang Nan), Ronny Chieng (Jon Jon), Fala Chen (Jiang Li) e Florian Munteanu (Razor Fist).

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli racconta la storia di Shang-Chi, un abile guerriero che deve affrontare un passato che pensava di aver lasciato alle spalle quando viene coinvolto nella rete di una misteriosa organizzazione nota come i Dieci Anelli».

Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.