Una fan art di Bosslogic è stata venduta all’asta per un valore di 70.000 dollari.

Avengers: Infinity War non è solo uno dei film di maggiore incasso nella storia del cinema, ma anche il più grande crossover mai realizzato in una pellicola di supereroi (superato solo dal suo sequel, Avengers: Endgame). A marzo del 2018, poco prima dell’uscita del film, il grafico Bosslogic (celebre per aver dato vita ad alcune delle migliori fan art del web) aveva realizzato un’opera intitolata L’ultimo Shawarma, che vede i Vendicatori al completo in posa come nell’Ultima Cena di Leonardo Da Vinci.

Grazie ad un’asta organizzata da Nifty Gateway, l’opera con il nuovo titolo Genesis è stata venduta in due varianti a 35.000 dollari e a 33.000 dollari, per un totale di quasi 70.000 dollari.

Avengers: Infinity War è arrivato al cinema ad aprile 2018 diretto dai fratelli Russo.

Questa la sinossi:

Dalla nascita dell’universo, sei gemme elementari rappresentano i vari aspetti fondamentali del cosmo e chi le possedesse tutte raggiungerebbe l’onnipotenza. È questo l’obiettivo di Thanos, il titano pazzo che ritiene se stesso come un correttivo alla sovrappopolazione universale e pensa di essere una misura necessaria e giusta, persino benevola, mentre agli altri il suo operato appare, correttamente, come una serie di genocidi. Gli Avengers e i Guardiani della Galassia dovranno cercare di fermarlo, ma come se non bastasse la sua inarrestabile potenza ci sono dalla sua armate aliene e quattro letali “figli”, ognuno deciso a consegnargli le gemme dell’infinito

Lascia un commento