Daniel Kaluuya parla dell’assenza di Chadwick Boseman da Black Panther II.

Alla fine dello scorso agosto, abbiamo appreso la notizia che Chadwick Boseman, la star del franchise di Black Panther, era deceduto. La scomparsa dell’attore ha portato una profonda tristezza nella famiglia dei Marvel Studios, che hanno deciso di rimandare il sequel per elaborare al meglio il lutto e capire come rendergli omaggio nella prossima pellicola.

Manca ancora qualche mese all’inizio delle riprese, e in attesa di scoprire come gli studios porteranno avanti il franchise senza il protagonista, durante una recente intervista con Higher Learning, l’attore Daniel Kaluuya ha commentato la scelta di non sostituire Boseman per il ruolo di T’Challa nel sequel:

Non affideranno il suo ruolo ad un altro attore, e rispetto questa scelta. Credo sia guidata dal rispetto che tutti noi avevamo nei confronti di quest’uomo, che ha lottato fino alla fine per lavorare nonostante la malattia. È un gesto di umanità che non si vede spesso, è straordinario. Penso che la Marvel sia concentrata sul modo di onorare Chadwick principalmente, non il suo personaggio, per cui nel sequel vedremo qualcosa di questo. Per me, l’eredità di Black Panther è proprio quella che ci ha lasciato Chadwick, lottare senza mai fermarsi. È stato un uomo che ha vissuto per noi, che ha lavorato per noi, che ha creato un simbolo per noi, per i nostri figli, per i nostri nipoti. Dobbiamo onorare il suo lavoro.

Risultato immagini per black panther daniel kaluuya stills

Diretto da Ryan Coogler, Black Panther II arriverà nelle sale cinematografiche l’8 luglio 2022.

Nel cast torneranno Letitia Wright (Shuri), Lupita Nyong’o (Nakia), Winston Duke (M’Baku) e Angela Bassett (Ramonda), insieme alla new entry Tenoch Huerta nel ruolo del villain.

Le riprese del film inizieranno a luglio 2021 presso gli studios di Atlanta, e dureranno circa 6 mesi.

Black Panther II fa parte della Fase 5 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Lascia un commento