Chi saranno i prossimi Avengers?

Avengers: Endgame ha concluso in modo spettacolare la Fase Tre e l’intera Saga dell’Infinito — quel lungo ciclo di storie iniziato con Iron Man del 2008 — segnando l’ultima apparizione degli Avengers per come li conosciamo.

Anche se abbiamo detto addio ad alcuni dei personaggi più amati, come Tony Stark/Iron Man (Robert Downey Jr), Natasha Romanoff/Black Widow (Scarlett Johansson) e Steve Rogers/Captain America (Chris Evans), i Vendicatori resistono e devono proteggere il nostro pianeta, ora più che mai. Nei prossimi anni assisteremo al debutto di nuovi supereroi, personaggi che avremo modo di conoscere ed amare attraverso i prossimi film e serie TV della Casa delle Idee.

Passerà molto tempo prima di rivedere un crossover, come The Avengers fu per la Fase Uno; i film della Fase Quattro sembrano improntati a seguire storyline più contenute, con piccoli team-up occasionali, piuttosto che condurre ad un grande evento finale. Per come sono stati presentati, tutti i progetti attualmente in cantiere potrebbero rivelarsi sorprendenti.

Nell’attesa, proviamo ad immaginare come sarà la nuova formazione dei Vendicatori.

Sam Wilson/Captain America

Nel finale di Avengers: Endgame, un anziano Steve Rogers dona a Sam Wilson (Anthony Mackie) lo scudo di Captain America. Quest’ultimo ha avuto difficoltà ad accettarlo, come abbiamo visto in The Falcon and the Winter Soldier, ma alla fine ha deciso di prendersi le proprie responsabilità e diventare la nuova Sentinella della Libertà.

La serie ha affrontato la reazione del mondo ad un Captain America nero, e lo showrunner ha già confermato che questo tema verrà esplorato anche nelle prossime pellicole. Riuscirà Sam Wilson ad avere lo stesso carisma dell’oramai vecchio Steve? Ma soprattutto, riuscirà ad essere una fonte d’ispirazione non tanto per civili, quanto per gli stessi membri dei Vendicatori?

Poche ore fa è stato confermato un Captain America 4 con protagonista Sam Wilson.


Jane Foster/Thor

In occasione del San Diego Comic-Con 2019 è stato annunciato che nella prossima pellicola dedicata al tonante, Thor: Love and Thunder, sarà proprio Jane Foster, interpretata dalla splendida Natalie Portman, a diventare la nuova Dea del Tuono.

Le differenze tra film e fumetto erano numerose, a partire dal suo lavoro: la Jane Foster originale era un’infermiera nello studio medico di Donald Blake (alter ego umano di Thor), mentre nelle pellicole il personaggio è una brillante astrofisica. Nel cartaceo, la Foster si ammala di cancro ma la sua trasformazione ne La Potente Thor annulla gli effetti della chemioterapia. Il Dio del Tuono, a seguito di alcuni avvenimenti, non sarà più degno di brandire il potente Mjolnir, che passerà nelle mani, per l’appunto, del suo amore terreno.

Credo che la presenza di Jane Foster/Thor sia scontata nei prossimi film degli Avengers. Ma che fine farà il personaggio interpretato da Chris Hemsworth? Si ritirerà su Nuova Asgard, o continuerà a combattere brandendo una nuova arma, come per esempio l’ascia da battaglia Jarnbjorn, già vista sul cartaceo?

Non so voi, ma io spero ancora di vedere Beta Ray Bill.


Doctor Strange

Io non darei per scontato il personaggio di Stephen Strange nella prossima formazione degli Avengers: essendo lui lo Stregone Supremo, si è sempre occupato di “demoni di altre dimensioni” più che di minacce interplanetarie. Il motivo per cui collabora con gli Avengers dell’MCU dovrebbe essere legato esclusivamente al suo Occhio di Agamotto, che contiene una Gemma dell’Infinito.

Il sequel, sempre con Benedict Cumberbatch come protagonista, sarà intitolato Doctor Strange in the Multiverse of Madness e diretto dal leggendario Sam Raimi, famosissimo regista che ha già prodotto e diretto cinefumetti, come la storica trilogia di Spider-Man interpretata da Tobey Maguire. Inoltre, la pellicola porterà avanti la storia di Wanda Maximoff alias Scarlet Witch, iniziata nella serie WandaVision.

Ricapitolando, abbiamo: Marvel, Scarlet Witch, multiversi, il vecchio regista di Spidey… Beh, un uomo può sognare.


Captain Marvel

Il personaggio che, più degli altri, è quotato per diventare il capitano (di nome e di fatto) dei New Avengers è proprio Carol Danvers, di cui veste i panni Brie Larson. Difatti, molti rumor parlano del suo ruolo come “centrale” per la Fase 4 (o addirittura per la Fase 5) dell’MCU, e il sequel di Captain Marvel ha una data di uscita fissata per novembre 2022.

Abbiamo visto tutta la potenza della supereroina spaziale nel suo film ma soprattutto in Endgame, riuscendo praticamente da sola a stendere Thanos; ma se un personaggio temibile come il Titano Pazzo non è un problema per lei, quale minaccia riuscirà davvero a metterla con le spalle al muro, tanto da dover formare una nuova squadra di Vendicatori?

La presenza di Monica Rambeau e della giovane Kamala Khan, invece, mi intriga non poco.


Monica Rambeau

L’abbiamo conosciuta in WandaVision come agente dello S.W.O.R.D.: stiamo parlando di Monica Rambeau (Teyonah Parris), conosciuta nei fumetti con svariati alter ego, tra cui Photon e Captain Marvel, una supereroina dotata di grandi poteri energetici.

Il personaggio nell’MCU è la figlia di Maria Rambeau (interpretata da Lashana Lynch), che alcuni di voi ricorderanno per essere l’amica di Carol Danvers nel film Captain Marvel. La sua presenza è già stata confermata nel sequel, e molto probabilmente sarà uno dei personaggi di punta della nuova formazione degli Avengers poiché legata proprio all’attuale supereroina più forte del gruppo.


Shang-Chi

Quest’autunno, il mondo conoscerà il primo supereroe asiatico dei Marvel Studios. L’attore cinese-canadese Simu Liu (star della sitcom Kim’s Convenience) interpreterà il protagonista Shang-Chi, Maestro delle Arti Marziali. Pochi giorni fa è stato presentato il primo trailer della pellicola, che ruota intorno alla difficile storia familiare del protagonista, figlio del temibile Mandarino.

Un personaggio del genere sarebbe senza dubbio un’aggiunta fortuita ai nuovi Avengers, soprattutto se riuscirà a mettere le mani sui Dieci Anelli. Non sappiamo ancora come andranno le cose nel film né quale sarà il suo futuro, ma la sua presenza tra le fila dei Nuovi Vendicatori sarebbe assolutamente positiva.


Shuri/Black Panther

Black Panther: il personaggio di Shuri è il più importante del film

Dopo l’inaspettata morte di Chadwick Boseman, il sequel dedicato alla Pantera Nera avrà l’arduo compito di scegliere il suo successore e, nel contempo, omaggiare la scomparsa dell’attore. Non sappiamo ancora chi lo sostituirà, ma il personaggio più quotato tra i fan è quello della sorella Shuri (Letitia Wright), che ha vestito i panni di Black Panther anche nei fumetti.

Nella nuova formazione degli Avengers, dunque, la sorella Shuri potrebbe portare avanti la figura della Pantera, mentre la madre (o un nuovo Re) si occupano della guida della nazione.


Spider-Man

Mysterio (Jake Gyllenhaal) è riuscito ad incastrare il povero Peter Parker (Tom Holland) per omicidio. Cosa succederà adesso? Secondo le prime indiscrezioni, mentre il povero Peter è in fuga si ritroverà a dover affrontare in le conseguenze di una breccia del Multiverso in Spider-Man: No Way Home.

A prescindere da cosa succederà nel film, che potrebbe riportare in scena anche Tobey Maguire ed Andrew Garfield, sembra scontato dire che Spider-Man sarà una parte fondamentale della nuova formazione degli Avengers. E non solo: è possibile che, nelle prossime pellicole, debutti anche Miles Morales, il giovane Uomo Ragno afro-americano di origini ispaniche, che potrebbe unirsi agli Young Avengers.


She-Hulk

Debutterà nella serie televisiva il prossimo anno, prima di passare sul grande schermo: stiamo parlando di Jennifer Walters alias She-Hulk, brillante avvocato che, in seguito ad una trasfusione di sangue del cugino Bruce Banner, ottiene dei poteri simili a quelli di Hulk.

Come confermato dal presidente Kevin Feige sul palco del Disney D23 nel 2019, She-Hulk apparirà prima sul piccolo schermo per poi raggiungere gli altri personaggi al cinema. Con l’apparizione di Mark Ruffalo e di Tim Roth nuovamente nei panni di Emil Blonsky/Abominio nello show, che conferma quanto stanno puntando in alto gli studios su questo personaggio, è probabile che Jennifer Walters si unisca alla squadra degli Avengers in futuro.


Moon Knight

Il discorso di Kevin Feige vale anche per Marc Spector alias Moon Knight, il folle antieroe interpretato da Oscar Isaac che debutterà nella serie televisiva in arrivo nel 2022 prima di apparire al cinema.

Non sappiamo quali piani abbiano i Marvel Studios in serbo per questo personaggio, né se sia effettivamente un buon candidato per unirsi ai Vendicatori; solo il tempo ce lo dirà. Certo è che non assumi un attore del calibro di Isaac per fargli fare soltanto una serie TV.


Wanda Maximoff/Scarlet Witch

Nei fumetti così come nell’MCU, la vita di Wanda Maximoff non è mai stata così semplice. Difatti, la figlia di Magneto (nel cartaceo), oltre ad avere un tiranno come patrigno, ha subito diversi lutti e il suo gigantesco potere, difficile da controllare, ha reso la sua mente così instabile da farla diventare quasi una nemica degli Avengers (la saga House of M, per dirne una).

Dopo gli eventi di WandaVision, in cui l’abbiamo vista accettare il suo potere e la sua identità di Scarlet Witch, è possibile che la giovane Wanda rappresenti una minaccia per gli Avengers e, in particolare, per Doctor Strange, che la affronterà nel sequel. Che sia questo il suo futuro, passare da alleata a villain dei Vendicatori? O appenderà il costume al chiodo per una più tranquilla, lasciando alla sua prole il compito di vegliare sulla Terra?

In ogni caso, non credo che Wanda tornerà ad essere una supereroina tanto presto.


Eterni

Annunciato al SDCC 2019, in cantiere c’è già il film dedicato agli Eterni: non siamo ancora a conoscenza dei dettagli, ma nei fumetti questa sorta di Dèi spaziali sono stati sempre molto marginali rispetto alle avventure dei Vendicatori. È probabile che le due squadre agiranno separate, ma prima o poi le loro strade si incontreranno sicuramente.

Il film vede un cast stellare, per la prima volta insieme: da Angelina JolieRichard Madden, passando per Gemma ChanKit Harington. Una squadra decisamente diversa da quelle viste finora. È molto probabile che Sersi (Chan) e Dane Whitman/Cavaliere Nero (Harington), in particolare, si uniranno alla squadra dei nuovi Avengers in futuro.

Ovviamente bisognerà attendere e scoprire cosa hanno in mente i Marvel Studios, oltre ad una trilogia (sicuramente già pianificata) ed eventuali spin-off.


Altri personaggi

Tra le tante serie annunciate e i recenti diritti acquistati o già in possesso della Disney, il nuovo team dei Vendicatori ha davvero una quantità infinita di potenziali partecipanti. Prendiamo ad esempio i Fantastici Quattro, il cui nuovo film uscirà nell’estate 2023, o gli X-Men, che subiranno un reboot per essere inseriti nell’MCU.

Certo, queste due squadre sono nettamente distinte dagli Avengers, ma tutti questi famosi personaggi sono apparsi in svariate squadre dei Vendicatori su carta. È quindi molto probabile che essi possano apparire in un eventuale crossover futuro, degno di Infinity War ed Endgame.

Non dimentichiamoci poi che personaggi come Spider-Man, Hulk, War Machine, Ant-Man, Wasp e Occhio di Falco sono ancora attivi, anche se sull’ultimo punterei più sul suo ritiro per vivere una vita spensierata con la sua ritrovata famiglia. E il tanto vociferato Nova, di cui abbiamo visto la sua squadra (i Nova Corps) nel primo Guardiani della Galassia?


Defenders

Ipotesi da prendere in considerazione è quella dei Defenders di Netflix, i cui diritti sono tornati a mamma Disney che potrà utilizzarli come meglio crede. La serie di Daredevil è stata una delle più amate dei fan, data l’alta qualità della stessa, e il personaggio potrebbe tornare in Spider-Man: No Way Home.

Netflix ha cancellato tutte le serie oltre due anni fa, in seguito alla rottura dei rapporti con Marvel Entertainment. Oltre al diavolo di Hell’s Kitchen, gli altri membri Luke Cage (Mike Colter), Jessica Jones (Krysten Ritter, la cui presenza è rumoreggiata per She-Hulk) e Iron Fist (Finn Jones) hanno fatto parte, nei fumetti, dei Nuovi Vendicatori. Li vedremo anche sul grande schermo?


Young Avengers

Gli Avengers e i New Avengers non sono di certo le uniche due squadre mai appartenute all’universo Marvel.

Le pagine dei fumetti sono ricche di team come i Secret Avengers, di cui abbiamo visto una variante dopo Captain America: Civil War, capitanati dallo Steve Rogers barbuto e dalla Vedova Nera bionda. Altra squadra spesso rumoreggiata è quella degli Young Avengers: come dice il nome, questo team sarebbe composto da giovani supereroi, ma non per questo dotati di piccoli poteri.

WandaVision ha introdotto i primi due membri ufficiali della squadra, i gemelli BillyTommy, che nei fumetti assumono l’identità dei supereroi WiccanSpeed. In The Falcon and the Winter Soldier abbiamo intravisto Eli Bradley alias Patriot e in Loki potrebbe esserci anche Kid LokiMs. Marvel vedrà il debutto della giovane Kamala KhanOcchio di Falco introdurrà Kate Bishop, Ironheart avrà Riri Williams e Secret Invasion ci mostrerà Hulkling. Sul lato cinematografico, invece, troveremo America Chavez in Doctor Strange in the Multiverse of MadnessCassie Lang in Ant-Man and the Wasp: Quantumania.

Per un prodotto del genere, sicuramente destinato ai più giovani, sarebbe molto probabilmente una serie TV più che un film, e Disney+ potrebbe essere l’ideale come piattaforma di lancio. Se l’accordo tra Disney e Sony verrà rinnovato, Spider-Man sarebbe il leader ideale per questa giovane squadra (non per forza Peter Parker, ma anche qualcuno come Miles Morales).


Thunderbolts

Altra squadra da tenere d’occhio è quella dei Thunderbolts, una sorta di Suicide Squad in salsa Marvel che vede alcuni tra i più pericolosi villain della Casa delle Idee riunirsi in un team senza precedenti.

Nell’MCU, grazie a The Falcon and the Winter Soldier, stanno venendo gettate le fondamenta per questa formazione, guidata sicuramente dalla Contessa Valentina Allegra de Fontaine (Julia Louis-Dreyfus) e che ipotizziamo possa includere John Walker/U.S. Agent (Wyatt Russell), il Barone Helmut Zemo (Daniel Brühl), Emil Blonsky/Abominio (Tim Roth), Ava Starr/Ghost (Hannah John-Kamen) e magari anche Justin Hammer (Sam Rockwell).


Dark Avengers

Marvel: progetti per il futuro e i Dark Avengers | NerdPool

Per concludere vorrei scommettere due cent anche sui Dark Avengers: gruppo ambiguo di eroi, ma più spesso criminali, guidati (nel cartaceo) da Norman Osborn. Del team farebbero parte personaggi del calibro di Sentry (il cui nome figura saltuariamente nei rumor internettiani) e Venom, antieroe che ha ricevuto recentemente una pellicola targata Sony, detentrice sì i diritti sul personaggio, ma che potrebbe “affittarli” esattamente come è stato fatto per Spider-Man.

Ammetto che quest’ultima ipotesi è la più azzardata e potrebbe vedere la luce solo in un lontano futuro, ma la speranza è l’ultima a morire.


Il nostro speciale finisce qui! Come sempre, fateci sapere cosa ne pensate nello spazio riservato ai commenti. Quale personaggio non vedete l’ora di vedere tra le fila dei Nuovi Vendicatori?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.