Nell’ultima promo art rilasciata su Twitter raffigurante il Dio del Tuono insieme a Jane Foster e Valchiria ricompare anche Mjolnir con un possibile indizio sul suo ritorno.

Sono ufficialmente concluse le riprese di Thor: Love and Thunder, il quarto capitolo dedicato alle avventure del Dio del Tuono interpretato da Chris Hemsworth. Nel prossimo film, oltre alla presenza di Natalie Portman come Jane Foster (che sarà in grado di sollevare il Mjolnir), rivedremo Jamie Alexander nel ruolo di Lady Sif (dopo la sua misteriosa assenza in Thor: Ragnarok) e Chris Pratt nei panni di Peter Quill/Star-Lord, insieme agli altri Guardiani della Galassia.

La recentissima promo art rilasciata su Twitter e dedicata al quarto capitolo del Dio del Tuono, raffigura quest’ultimo insieme a Jane Foster e Valchiria con il loro nuovo costume. Ciò che però salta all’occhio è la ricomparsa di Mjolnir, il martello utilizzato da Thor e distrutto nel terzo film da Hela. L’indizio che potrebbe far capire come l’arma divina sia ritornata tra le mani questa volta di quella che diventerà la Potente Thor, risiede nel fatto che esso presenta molte crepe sulla sua superficie. Un aspetto che fa intuire un presumibile riassemblamento del martello in questione.

Questo indizio, inoltre, scongiurerebbe la teoria di molti fan secondo i quali la Jane Foster di Natalie Portman di Thor: Love and Thunder proverrebbe da un altro universo.

In più a tutto ciò si aggiungerebbe una teoria riportata di recente da Murphy’s Multiverse, dove le foto dal set di qualche mese fa che hanno mostrato una sorta di memoriale costruito dagli Asgardiani per onorare Odino, si collegherebbero al potere che acquisirà il personaggio interpretato dalla Portman.

Ebbene, la scena girata sul set in questione, che ha visto coinvolti Sam Neill, Matt Damon e Melissa McCarthy tra gli altri attori, coinvolgerebbe anche un Thor post viaggi temporali e una Jane Foster di ritorno (dopo essere stata accantonata dopo i fatti di Thor: The Dark World) giunta lì per la commemorazione.

Proprio in tale occasione, secondo la suddetta teoria, si potrebbe creare il nesso tra la ragazza e Mjolnir, poichè il memoriale è stato edificato non solo dove è scomparso Odino, ma anche dove Hela distrusse il martello in Thor: Ragnarok. Ciò implicherebbe poi la successiva trasformazione di Jane nella Potente Thor una volta acquisiti i poteri mediante l’arma divina.

Image

Thor: Love and Thunder, la trama del nuovo film Marvel

Negli ultimi tempi, ci stati diversi annunci interessanti per quanto riguarda il nuovo capitolo della saga di Thor. Oltre al ritorno di Jaimie Alexander, Kevin Feige ha annunciato che Christian Bale interpreterà Gorr il Macellatore di Dèi e gli ultimi report descrivono il cast del film come “così grande che sembrerà un Avengers 5”. I fan sanno già che Chris Pratt tornerà nei panni di Star-Lord, mentre sono stati avvistati Vin Diesel, Dave BautistaPom Klementieff (rispettivamente Groot, Drax e Mantis) nei pressi di Sydney, probabilmente in vista dell’inizio delle riprese.

Sappiamo che James Gunn, regista e sceneggiatore dei film dedicati ai Guardiani, sta ora collaborando con Taika Waititi sulla gestione dei personaggi nella pellicola incentrata sul Dio del Tuono. Come rivelato in un Tweet dallo stesso regista:

Non ho molto controllo su Thor: Love and Thunder. Taika sta facendo un ottimo lavoro, lo script è fantastico. Ne abbiamo parlato prima di iniziare a scrivere, abbiamo discusso del futuro dei nostri personaggi insieme, delle nostre intenzioni, delle prossime avventure. Lui ha letto lo script di Guardiani della Galassia Vol. 3, io ho letto il suo e abbiamo condiviso i nostri pensieri.

Voi cosa ne pensate? Siete curiosi di vedere chi sarà presente nel nuovo capitolo della saga sul Dio del Tuono? Fatecelo sapere con un commento.

Thor: Love and Thunder - Taika Waititi ha finito la sceneggiatura

Diretto da Taika Waititi, Thor: Love and Thunder arriverà al cinema il 4 maggio 2022.

Nel cast tornano Chris Hemsworth (Thor), Natalie Portman (Jane Foster/la Potente Thor), Tessa Thompson (Valchiria), Jaimie Alexander (Lady Sif), Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Bradley Cooper (Rocket), Vin Diesel (Groot), Dave Bautista (Drax), Pom Klementieff (Mantis), Karen Gillan (Nebula) e Sean Gunn (Kraglin), insieme alle new entry Christian Bale nel ruolo del villain Gorr il Macellatore di Dèi e Russell Crowe nei panni di Zeus. Il resto del cast include Matt Damon, Melissa McCarthy, Sam Neill e Luke Hemsworth.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Thor: Love and Thunder inizia quando Thor e i Guardiani della Galassia uniscono le forze per combattere il malvagio Gorr, il Macellatore di Dèi».

Thor: Love and Thunder fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!


Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:
Loki (dal 9 giugno 2021 su Disney+)
Black Widow (7 luglio 2021)
What If…? (dal 6 agosto 2021 su Disney+)
Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli (1 settembre 2021)
Ms. Marvel (dall’autunno 2021 su Disney+)
Eternals (3 novembre 2021)
Occhio di Falco (dall’autunno 2021 su Disney+)
Spider-Man: No Way Home (15 dicembre 2021)
She-Hulk (dal 2022 su Disney+)
Doctor Strange in the Multiverse of Madness (23 marzo 2022)
Moon Knight (dal 2022 su Disney+)
Thor: Love and Thunder (4 maggio 2022)
Secret Invasion (dal 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (8 luglio 2022, USA)
Ironheart (dal 2022 su Disney+)
Armor Wars (dal 2022 su Disney+)
I Am Groot (dal 2022 su Disney+)
The Marvels (11 novembre 2022, USA)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (dal natale 2022 su Disney+)
Ant-Man and the Wasp: Quantumania (17 febbraio 2023, USA)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
Fantastici Quattro (28 luglio 2023, USA)
Film senza titolo (6 ottobre 2023, USA)
Film senza titolo (10 novembre 2023, USA)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.