Karen Gillan racconta la sua reazione dopo aver letto la sceneggiatura di Guardiani della Galassia Vol. 3, che uscirà a maggio del 2023 per la regia di James Gunn.

Mancano pochi mesi all’inizio delle riprese di Guardiani della Galassia Vol. 3, il nuovo capitolo sulle avventure spaziali dei nostri pirati spaziali preferiti nuovamente diretti da James Gunn, che partiranno a novembre presso gli studios di Atlanta. Come anticipato in passato, questo terzo capitolo rappresenterà la fine dei Guardiani della Galassia per come li conosciamo, gettando anche le basi per qualcosa di nuovo.

Nel corso di una recente intervista, Karen Gillan (Nebula) ha discusso brevemente del film, che a suo avviso sarà estremamente emozionante. L’attrice ha letto l’intera sceneggiatura insieme a Pom Klementieff (Mantis), ed entrambe sono scoppiate in lacrime:

Abbiamo letto la sceneggiatura nella stessa stanza, ci siamo guardate ed eravamo piene di lacrime in volto. Conoscerete ancora più dettagli su personaggi esistenti, esplorandoli ancora più a fondo. Non vedo l’ora di esplorare Nebula dopo la morte di Thanos.

Guardiani della Galassia Vol. 3: la trama del prossimo capitolo sui supereroi Marvel

La lavorazione di Guardiani della Galassia Vol. 3 è stata travagliata fin dall’inizio. James Gunn, sceneggiatore e regista dei primi due capitoli, aveva annunciato che sarebbe tornato anche per il terzo film già nel 2017, prima dell’uscita di Guardiani della Galassia Vol. 2, ma nel 2018 Disney e Marvel tagliarono i rapporti con Gunn a causa di alcuni suoi vecchi tweet dal contenuto sconveniente, e la produzione del film fu sospesa.

Nel 2019, anche grazie alla pressione di alcuni membri del cast, i Marvel Studios ripresero a bordo del progetto Gunn, che però in quel momento era impegnato a scrivere e dirigere The Suicide Squad – Missione Suicida per la DC. Infine, lo scorso anno la pandemia ha bloccato nuovamente il progetto, costringendo la Casa delle Idee a rimandare la produzione del film alla fine del 2021.

Recentemente, James Gunn ha annunciato di aver completato la sceneggiatura di Guardiani della Galassia Vol. 3 e ha assicurato che tutti i cambiamenti che ha fatto durante i rinvii incidono molto poco nel complesso.

Best of 2017: Our Favorite Movie Stills | Guardians of the galaxy vol 2, Guardians of the galaxy, Marvel cinematic

Diretto da James Gunn, Guardiani della Galassia Vol. 3 arriverà al cinema il 5 maggio 2023 (USA).

Nel cast tornano Chris Pratt (Peter Quill/Star-Lord), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Karen Gillan (Nebula), Sean Gunn (Kraglin), Pom Klementieff (Mantis), Bradley Cooper (Rocket) e Vin Diesel (Groot).

Le riprese del film inizieranno presso gli studios di Atlanta alla fine del 2021.

Guardiani della Galassia Vol. 3 fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!


Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:
Eternals (3 novembre 2021)
Hawkeye (dal 24 novembre 2021 su Disney+)
Spider-Man: No Way Home (15 dicembre 2021)
Ms. Marvel (dal 2022 su Disney+)
Doctor Strange in the Multiverse of Madness (23 marzo 2022)
She-Hulk (dal 2022 su Disney+)
Thor: Love and Thunder (4 maggio 2022)
Moon Knight (dal 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (8 luglio 2022, USA)
What If…? – Stagione 2 (dall’estate 2022 su Disney+)
Werewolf by Night (da Halloween 2022 su Disney+)
Secret Invasion (dal 2022 su Disney+)
The Marvels (11 novembre 2022, USA)
Echo (dal 2022 su Disney+)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (dal natale 2022 su Disney+)
Ant-Man and the Wasp: Quantumania (17 febbraio 2023, USA)
Loki – Stagione 2 (dal 2023 su Disney+)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
I Am Groot (dal 2022 su Disney+)
Ironheart (dal 2023 su Disney+)
Armor Wars (dal 2023 su Disney+)
Fantastici Quattro (28 luglio 2023, USA)
Blade (6 ottobre 2023, USA)
Captain America 4 (10 novembre 2023, USA)
Deadpool 3 (16 febbraio 2024, USA)
Film senza titolo (3 maggio 2024, USA)
Film senza titolo (26 luglio 2024, USA)
Film senza titolo (8 novembre 2024, USA)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.