La sceneggiatrice Ashley C. Bradley risponde alla domanda fondamentale sulle numerose morti di Tony Stark nella serie.

I primi otto episodi di What If…?, la prima serie d’animazione prodotta dai Marvel Studios che esplora scenari del tutto inediti e alternativi agli eventi dei vari film, sono finalmente in streaming su Disney+. Lo show, ispirato all’omonima serie a fumetti pubblicata dalla Casa delle Idee e composto da 9 episodi, vede il ritorno di buona parte degli attori dell’Universo Cinematografico Marvel in qualità di doppiatori.

La serie, ormai in onda da più di un mese, ha già fatto discutere i fan sulla continua morte di Tony Stark. I finali tragici sono parte ricorrente di tutta la serie, lo vediamo infatti con l’episodio riguardante T’Challa dove si allude ad un mondo che si avvia verso un percorso di annientamento grazie al ritrovamento di Peter Quill da parte di Ego.

Recentemente il popolo del web ha fatto notare però, che Tony Stark finisce per morire in più di una di queste ipotetiche linee temporali: prima viene assassinato da Hank Pym, poi un virus zombie quantistico lo infetta nella quinta puntata (sempre per mano di Pym), e più recentemente Killmonger lo pugnala nella sesta.

In una recente intervista, la Bradley ha dichiarato:

La parte più liberatoria di What If…? è stata scrivere cose che non vedrai mai nei film: cioè uccidere i nostri eroi preferiti e porre fine al mondo. Sono entusiasta che le persone piano piano scoprano che c’era un piano un po’ più grande dietro. Sono consapevole che molti degli episodi finiscono tragicamente, e potrebbe esserci una ragione. Spero che la gente abbia apprezzato il viaggio finora, e che il finale dia loro tutto ciò che abbiamo promesso e che si aspettano.

Queste innumerevoli morti in tanti scenari ci fanno capire che Iron Man è una parte fondamentale dell’MCU e quanto sia stato fondamentale il suo sacrificio in Avengers: Endgame. Purtroppo per il nostro eroe sembra che il prossimo episodio conterrà ancora una volta la sua morte e che affermerà Ultron come grande villain della prima stagione di What If…?.

What If…?: la trama della prima serie televisiva d’animazione dei Marvel Studios

La prima serie animata prodotta dai Marvel Studios esplorerà le conseguenze dell’apertura del Multiverso, vista nel finale di Loki. L’Osservatore (Jeffrey Wright) ci guiderà attraverso tante realtà alternative, che reimmaginano gli eventi dei film dell’MCU in modi nuovi e inattesi, rispondendo a domande del tipo: “E se Peggy Carter avesse preso il siero del super-Soldato al posto di Steve Rogers?”, o “E se T’Challa fosse stato rapito da Yondu e fosse diventato Star-Lord?”, o ancora “E se Captain America fosse uno zombie?”.

Come confermato da Tom Hiddleston e dal produttore Brad Winderbaum, la serie sarà canonica per l’MCU e alcuni personaggi torneranno anche in live-action nei prossimi film.

What If…? è una serie animata di 9 episodi prodotta dai Marvel Studios, in streaming su Disney+ dall’11 agosto 2021.

Nel cast tornano Hayley Atwell (Peggy Carter/Captain Carter), Chris Hemsworth (Party Thor), Tom Hiddleston (Loki), Chadwick Boseman (T’Challa/Star-Lord), Samuel L. Jackson (Nick Fury) e la new entry Jeffrey Wright (l’Osservatore). Il resto del cast include Michael B. Jordan, Josh Brolin, Paul Rudd, Natalie Portman, Michael Rooker e Jeff Goldblum.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ What If…? è la prima serie animata dell’MCU, che rimescola le carte rielaborando i celebri eventi dei film in modi inaspettati con il ritorno delle star che li hanno interpretati sul grande schermo».

Bryan Andrews alla regia, Ashley C. Bradley a capo degli sceneggiatori.

What If…? fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!


Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:
Eternals (3 novembre 2021)
Hawkeye (dal 24 novembre 2021 su Disney+)
Spider-Man: No Way Home (15 dicembre 2021)
Ms. Marvel (da febbraio 2022 su Disney+)
Doctor Strange in the Multiverse of Madness (23 marzo 2022)
She-Hulk (dal 2022 su Disney+)
Thor: Love and Thunder (4 maggio 2022)
Moon Knight (dal 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (8 luglio 2022, USA)
What If…? – Stagione 2 (dall’estate 2022 su Disney+)
Werewolf by Night (da Halloween 2022 su Disney+)
Secret Invasion (dal 2022 su Disney+)
The Marvels (11 novembre 2022, USA)
Echo (dal 2022 su Disney+)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (dal natale 2022 su Disney+)
Ant-Man and the Wasp: Quantumania (17 febbraio 2023, USA)
Loki – Stagione 2 (dal 2023 su Disney+)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
I Am Groot (dal 2022 su Disney+)
Ironheart (dal 2023 su Disney+)
Armor Wars (dal 2023 su Disney+)
Fantastici Quattro (28 luglio 2023, USA)
Blade (6 ottobre 2023, USA)
Captain America 4 (10 novembre 2023, USA)
Deadpool 3 (16 febbraio 2024, USA)
Film senza titolo (3 maggio 2024, USA)
Film senza titolo (26 luglio 2024, USA)
Film senza titolo (8 novembre 2024, USA)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.