Con l’episodio finale già disponibile su Disney+, è tempo di guardare alla seconda stagione.

Tutti gli episodi di What If…?, la prima serie d’animazione prodotta dai Marvel Studios che esplora scenari del tutto inediti e alternativi agli eventi dei vari film, sono finalmente in streaming su Disney+. Lo show, ispirato all’omonima serie a fumetti pubblicata dalla Casa delle Idee, vede il ritorno di buona parte degli attori dell’Universo Cinematografico Marvel in qualità di doppiatori.

Nonostante un’accoglienza tiepida, la Casa delle Idee ha già iniziato a lavorare alla seconda stagione della serie animata, promettendo ulteriori stagioni in arrivo nei prossimi anni. Ecco ciò che sappiamo:

La seconda stagione includerà un episodio con Tony Stark e Gamora sul pianeta Sakaar

Inizialmente, la serie doveva essere composta da 10 episodi, ma a causa della pandemia uno di essi è stato rimandato alla seconda stagione…. e si tratta proprio dell’episodio che ha destato alcuni dubbi oggi, ovvero quello legato alla storia di Tony Stark e di Gamora, dato che quest’ultima ha un ruolo attivo nei Guardiani del Multiverso. Qui l’Osservatore irrompe, preleva la “donna più letale della galassia” e fugge via, senza aggiungere ulteriori dettagli su questo universo… ma fortunatamente possiamo rivelarvi alcuni dettagli grazie ad informazioni uscite nell’ultimo periodo.

Nello specifico, i set LEGO ispirati alla serie ci hanno già anticipato questo episodio posticipato, mostrando Tony Stark su Sakaar insieme a Valchiria dopo aver costruito ed indossato un’armatura ispirata alla Hulkbuster (ma a tema gladiatori del Gran Maestro, con dei chiari richiami all’estetica del pianeta visto in Thor: Ragnarok).

Inoltre, questo è lo stesso identico episodio in cui avrebbe debuttato originariamente Gamora che, secondo le prime indiscrezioni, sarebbe stata una spietata assassina scelta da suo padre Thanos per uccidere Stark!

Come abbiamo scoperto nel finale di What If…?, alla fine Gamora si ribella al padre, indossa la sua armatura e fugge con Stark (strano ma vero, sopravvive) su Nidavellir per fondere il Guanto dell’Infinito.

Captain Carter sarà al centro di tutte le prossime stagioni (e potrebbe avere un ruolo anche in live action).

Durante un’intervista con The Illuminerdi, il produttore Brad Winderbaum ha svelato che Captain Carter (Hayley Atwell) tornerà in tutte le prossime stagioni della serie:

Abbiamo realizzato, mentre stavamo iniziando lo sviluppo della seconda stagione, che Captain Carter sarebbe diventato un personaggio che avremmo ripreso in mano a ogni stagione, continuandone le avventure. Ovviamente parliamo di Multiversi, quindi non potete sapere chi spunterà fuori, quando o dove.

La seconda stagione mostrerà personaggi inaspettati e nuovi universi

In un’intervista con Entertainment Weekly, la capo sceneggiatrice della serie Ashley C. Bradley ha anticipato una modifica nei toni della seconda stagione della serie, che includerà anche tanti nuovi personaggi e nuovi universi ancora più folli-

La seconda stagione si concentrerà molto di più sulle storie dei personaggi e sugli eroi e mostrerà alcuni loro aspetti che il pubblico non si aspetterà e con cui, auspicabilmente, sarà portato a legare. Mostreremo tanti personaggi e nuovi universi, ancora più folli.

Un episodio della seconda stagione adatterà la trama di Black Widow

Durante un’intervista con The Direct, il production designer ha svelato che alcuni episodi della seconda stagione saranno ispirati ai film della Fase 4, confermando che è già in lavorazione un episodio ispirato alla trama di Black Widow:

C’è un episodio [della seconda stagione] che è basato su uno dei film che è uscito letteralmente di recente su una donna con i capelli rossi…

Ma non è tutto, dato che…

Gli Eterni e Shang-Chi saranno presenti nella seconda stagione.

Sempre Ashley C. Bradley ha anticipato alcuni piani per la seconda stagione della serie, rivelando che alcuni degli episodi saranno incentrati sui personaggi introdotti nei film della Fase 4, come Shang-Chi e gli Eterni.

Parlando della seconda stagione, utilizzeremo ancora il format antologico, e ci saranno storie completamente nuove, un sacco di divertimento, nuovi eroi e molti più riferimenti alla Fase 4 di quanto fossimo ovviamente in grado di fare nella prima… auspicabilmente, vedremo elementi e personaggi dai film di Eternals e Shang-Chi.

La scena post-credits dell’episodio finale getta le basi per la seconda stagione.

Torniamo per un attimo alla prima stagione. Nel finale di stagione, l’Osservatore ha infranto il suo giuramento formando i Guardiani del Multiverso e ponendo fine al regno di terrore di Ultron. A seguito della sconfitta dell’androide, ogni eroe è tornato al suo rispettivo mondo, tra cui ovviamente Captain Carter (che ha scelto, sotto consiglio dell’Osservatore, di fare ritorno nel suo presente e non nel passato per vivere con Steve Rogers).

Tornando nel suo presente, Peggy si è ritrovata nel bel mezzo del combattimento con Batroc sulla Lemurian Star, riproponendo quindi la stessa sequenza di Captain America: The Winter Soldier… ma con una grande novità!

Nella scena post-credits dell’episodio scopriamo infatti che nella nave, nascosta in un container, è presente anche l’armatura HYDRA Stomper di Steve Rogers (già vista nel primo episodio) e, come se non bastasse, la Natasha Romanoff spiega che lo stesso Rogers è ancora vivo!

La stessa A.C. Bradley ha confermato che questa sequenza verrà ripresa in uno degli episodi della seconda stagione, che mostrerà quindi il ritorno di Steve e l’incontro con Peggy.

La seconda stagione uscirà nell’estate 2022.

Il produttore esecutivo  Brad Winderbaum ha dichiarato ai microfoni di Collider che la seconda stagione della serie, già annunciata alcuni mesi fa, potrebbe uscire già nel corso del prossimo prossimo.

“Come ben sapete un progetto di animazione ci mette un po’ di tempo per arrivare ad essere prodotto. Siamo abbastanza fortunati da aver avuto il via libera abbastanza presto per la seconda stagione di What if…? da poter dire che i nuovi episodi dovrebbero uscire l’anno prossimo, nel 2022”.

“Non è un caso se la serie è stata distribuita subito dopo l’uscita di Loki, perché ora il Multiverso è esploso in ogni tipo di direzione, e What if…? ci sta permettendo di esplorarlo.

Ricordiamo che What If…?, scritta da A.C. Bradley e diretta da Bryan Andrews, include nel cast vocale Jeffrey Wright (Uatu l’Osservatore), Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk), Sebastian Stan (Bucky Barnes), Tom Hiddleston (Loki), Natalie Portman (Jane Foster), Josh Brolin(Thanos), Michael B. Jordan (Erik Killmonger), Dominic Cooper (Howard Stark), Samuel L. Jackson (Nick Fury), Chris Hemsworth (Thor), Hayley Atwell (Peggy Carter/Captain Carter), Chadwick Boseman (T’Challa), Karen Gillan(Nebula), Jeremy Renner (Clint Barton/Hawkeye), Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man), Michael Douglas (Hank Pym), Jeff Goldblum (Gran Maestro), Michael Rooker (Yondu Udonta), Toby Jones (Arnim Zola), Stanley Tucci (Abraham Erskine), Jon Favreau (Happy Hogan) e Kat Dennings (Darcy Lewis).

SINOSSI
What If…? capovolge la sceneggiatura dell’Universo Cinematografico Marvel, rielaborando in modi inaspettati eventi celebri dei film. In arrivo su Disney+ nell’estate del 2021, la prima serie animata Marvel Studios si concentra su diversi eroi dell’MCU, con un cast di voci che include una serie di star che riprendono i loro ruoli. La serie è diretta da Bryan Andrews, mentre Ashley Bradley è il capo sceneggiatore.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.