I Marvel Studios e James Gunn avevano pianificato dei corti per introdurre i Guardiani della Galassia nel MCU prima del loro film standalone del 2014.

Nel volume The Story of Marvel Studios: The Making of the Marvel Cinematic Universe – un libro da collezione di 512 pagine contenente dietro le quinte esclusivi sulla creazione del Marvel Cinematic Universe che è stato pubblicato negli Stati Uniti d’America il 19 ottobre – sono stati svelati dei retroscena inediti sulla lavorazione dei vari film.

In particolare, in un paragrafo, è stato rivelato che James Gunn aveva pianificato una serie di corti dedicati ai Guardiani della Galassia da proiettare prima di Iron Man 3, Thor: The Dark World e Captain America: The Winter Soldier.

Il regista su Twitter ha confermato la notizia, spiegando che effettivamente aveva iniziato a sviluppare il corto su Rocket e Groot, dichiarando quanto segue:

Mi ero dimenticato di questo, ma è vero. Non solo li avevamo pianificati, abbiamo girato anche delle scene per una delle sceneggiature (Rocket & Groot), la prima era Rocket che sparava con una mitragliatrice sulla schiena di Groot, che poi abbiamo mostrato al Comic Con di San Diego.

Il regista ha quindi spiegato perché l’idea non si è concretizzata:

Non siamo riusciti a girarla perché ho capito quanto sarebbe stato folle per me scrivere e dirigere 4 corti allo stesso tempo mentre trovo preparando un film così gigante che avrebbe gettato le basi per un franchise. I

Dovevamo proiettare questi tre corti all’inizio dei tre film in uscita prima di Guardiani – che mi sembrava una buona idea per farli conoscere al pubblico, dato che erano completamente sconosciuti e pensavano al nostro film come al “primo fallimento Marvel”.

Uno era su Rocket & Groot, uno su Gamora e uno su Drax & Star-Lord. Solo la sceneggiatura di quello su Rocket & Groot era completamente finito, ma avevamo pronti anche gli storyboard. La storia ed il loro incontro è ancora canonico per me. Inoltre, avevo scritto un ruolo per Alan Tudyk.

Avevamo previsto anche un altro corto sulla storia di Quill, con il quale avremmo iniziato il film sui Guardiani. È stato davvero difficile per me ammettere che sarebbe stato troppo da gestire, mi è dispiaciuto molto non farcela (specialmente Rocket & Groot). Chissà, magari un giorno.

Alla fine, il film di Gunn si è rivelato un successo clamoroso ed i personaggi sono diventati tra i più popolari dell’intero MCU anche senza questi corti, ennesima testimonianza del grandissimo lavoro del regista.

Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:
Eternals (3 novembre 2021)
Hawkeye (dal 24 novembre 2021 su Disney+)
Spider-Man: No Way Home (15 dicembre 2021)
Ms. Marvel (dal 2022 su Disney+)
Doctor Strange in the Multiverse of Madness (6 maggio 2022, USA)
She-Hulk (dal 2022 su Disney+)
Moon Knight (dal 2022 su Disney+)
Thor: Love and Thunder (8 luglio 2022, USA)
What If…? – Stagione 2 (dall’estate 2022 su Disney+)
Secret Invasion (dal 2022 su Disney+)
Werewolf by Night (da Halloween 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (11 novembre 2022, USA)
Echo (dal 2022 su Disney+)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (da Natale 2022 su Disney+)
I Am Groot (dal 2022 su Disney+)
The Marvels (17 febbraio 2023, USA)
Ironheart (dal 2023 su Disney+)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
Ant-Man and the Wasp: Quantumania (28 luglio 2023, USA)
Loki – Stagione 2 (dal 2023 su Disney+)
Armor Wars (dal 2023 su Disney+)
Film senza titolo (3 novembre 2023, USA)
Film senza titolo (16 febbraio 2024, USA)
Film senza titolo (3 maggio 2024, USA)
Film senza titolo (26 luglio 2024, USA)
Film senza titolo (8 novembre 2024, USA)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.