Michael Waldron racconta come la pandemia abbia influenzato i loro piani per il film.

Mancano poco più di sette mesi all’uscita di Doctor Strange in the Multiverse of Madness, il sequel dedicato alle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vedrà il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff e sarà strettamente collegata agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

In un’intervista con The Hollywood Reporter, Michael Waldron, sceneggiatore di Loki e del prossimo film sullo Stregone supremo, ha raccontato la sua esperienza di scrivere un film di supereroi:

Siamo stati tutti influenzati dall’età d’oro della televisione ad abbracciare la complessità della morale. Ma adesso ci troviamo a voler tornare indietro. Come per esempio nel caso di Ted Lasso, che è stata una serie per cui abbiamo detto “Finalmente! Qualcosa di allegro!”. Ci possiamo ritrovare a desiderare il Superman di Christopher Reeves più degli altri in quanto è un personaggio che è solamente buono.

Ricordo com’era stato strano che Armageddon e Deep Impact fossero usciti assieme. Ora invece abbiamo oltre 100 film di supereroi ogni anno. Se tu lavori nel settore dei supereroi, devi prendere quell’ansia e metterla nel tuo lavoro per far sì che sia una storia davvero originale, in quanto il pubblico ne ha già viste moltissime di quel genere. Conoscono già tutti i trucchi.

Waldron ha quindi raccontato come la pandemia abbia influito sul suo lavoro:

Credo che eventi globali come la pandemia non possano non aver un’impatto sul tuo lavoro. Se stai scrivendo Doctor Strange durante una pandemia globale, questa pandemia trova sicuramente un modo per entrare in quello che stai facendo. Ma lo fa in maniera organica. Tutto quello che facciamo, in un certo senso, è un riflesso del mondo attorno a noi.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness: la trama del nuovo film Marvel

Diretto da Sam Raimi, Doctor Strange in the Multiverse of Madness arriverà al cinema il 6 maggio 2022.

Nel cast tornano Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Rachel McAdams (Christine Palmer), Benedict Wong (Wong) e Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), insieme alle new entry Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Doctor Strange in the Multiverse of Madness vede lo Stregone Supremo alle prese con la crisi che porta al collasso del Multiverso».

Doctor Strange in the Multiverse of Madness fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:
Hawkeye (dal 24 novembre 2021 su Disney+)
Spider-Man: No Way Home (15 dicembre 2021)
Ms. Marvel (dal 2022 su Disney+)
Doctor Strange in the Multiverse of Madness (6 maggio 2022, USA)
She-Hulk (dal 2022 su Disney+)
Moon Knight (dal 2022 su Disney+)
Thor: Love and Thunder (8 luglio 2022, USA)
What If…? – Stagione 2 (dall’estate 2022 su Disney+)
Secret Invasion (dal 2022 su Disney+)
Werewolf by Night (da Halloween 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (11 novembre 2022, USA)
Echo (dal 2022 su Disney+)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (da Natale 2022 su Disney+)
I Am Groot (dal 2022 su Disney+)
The Marvels (17 febbraio 2023, USA)
Ironheart (dal 2023 su Disney+)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
Ant-Man and the Wasp: Quantumania (28 luglio 2023, USA)
Loki – Stagione 2 (dal 2023 su Disney+)
Armor Wars (dal 2023 su Disney+)
Film senza titolo (3 novembre 2023, USA)
Film senza titolo (16 febbraio 2024, USA)
Film senza titolo (3 maggio 2024, USA)
Film senza titolo (26 luglio 2024, USA)
Film senza titolo (8 novembre 2024, USA)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.