A seguito dei leak di ieri relativi a Spider-Man: No Way Home, un rappresentante di Sony ha iniziato ad indagare.

Manca poco più di un mese all’uscita di Spider-Man: No Way Home, l’attesissimo cinecomic prodotto da Marvel Studios e Sony Pictures in uscita il 16 dicembre, che porterà avanti la trama dello Spider-Man di Tom Holland nell’MCU. Le indiscrezioni emerse in questi mesi hanno spinto molti fan a credere che il Multiverso rappresenterà una parte fondamentale della pellicola di Jon Watts e che Tobey Maguire ed Andrew Garfield torneranno ad interpretare le loro iterazioni del Tessiragnatele… ed il trailer uscito ad agosto ha confermato buona parte dei rumor!

Come molti di voi sapranno, ieri sono arrivati online dei pesanti leak, diffusi dal noto influencer statunitense John Campea, il quale ha pubblicato due foto ben precise che presumibilmente sono tratte proprio dal film (qui trovate tutta la descrizione). La questione ha fatto ampiamente discutere i fan e, in una live su YouTube, Campea ha avuto modo di spiegare esattamente ciò che è successo e ammettendo di essere stato contattato poco dopo dalla stessa Sony Pictures, che ha iniziato ad indagare sulla vicenda:

Ho ricevuto queste foto, pensavo fossero false, ci ho messo sopra il mio watermark perché volevo i credits. Quando ho capito che erano vere, ho eliminato tutto.

Ho pubblicato le foto e cinque minuti dopo sono stato chiamato da qualcuno – non dirò chi – che mi ha detto “guarda, quelle foto probabilmente sono vere”. Gli ho chiesto “sei serio?” e mi ha risposto “non sono sicuro al 100%, ma sono abbastanza sicuro, sembrano proprio vere”.

Merda. Sono tornato subito su Twitter, erano passati 5 minuti ed ho eliminato tutto.

Entrando nel dettaglio, Campea era convinto che le foto fossero false, ma è bastata una chiamata da parte di un rappresentante della Sony poco dopo il leak per iniziare a dubitare:

Stavo parlando con un rappresentante dello studio… diciamo lo studio con la “S”, ed essenzialmente mi ha detto “scommetto che hai messo il tuo watermark perché pensavi che fossero false. Non andresti certo a rubare la Mona Lisa lasciando il tuo bigliettino da visita per la polizia”.

Subito dopo, il rappresentante della Sony ha iniziato a fare alcune domande sulla provenienza di questi leak, in modo tale da identificare il responsabile e prendere provvedimenti. Nonostante ciò, Campea ha deciso di non dichiarare nulla:

Ho risposto dicendo “se avessi pensato che fossero vere, non le avrei mai diffuse online e non ci avrei mai messo il watermark, così non potevano essere riconducibili a me.

Ciò che tutelo di più, oltre al mio rapporto con gli spettatori, è il mio rapporto con gli studios. Dare recensioni negative e scagliarmi contro i loro film va bene, lo sanno tutti, lo studio lo capisce. Se fanno cose stupide, io critico, come ho già fatto.

Quando si tratta di leak, non va bene. I leak danneggiato il tuo rapporto con la major. Non farei mai nulla per mettere a rischio il mio rapporto con loro, soprattutto un post su Twitter. Non ne ho bisogno.

Dopo essersi scusato per questo malintesi, Campea ha spiegato di aver ricevuto un totale di quattro foto… e stava per pubblicare anche le altre due, che definisce “ancora più intriganti”:

Avrei atteso cinque minuti per pubblicare anche queste altre due. Ora che so che ci sono forti possibilità che siano vere, non le pubblicherò certo online.

Prima di salutarvi, vi riveliamo il principale motivo per cui Campea pensava che le foto fossero false: i gioielli di famiglia di Tobey Maguire.

La luce illuminava la parte destra del suo volto… non riesco a crede che sto per dirlo, ma guardate attentamente il c***o di Tobey Maguire.

Sì. Lo abbiamo scritto sul serio.

Spider-Man: No Way Home, la trama del nuovo film Marvel

Diretto da Jon Watts, Spider-Man: No Way Home arriverà al cinema il 17 dicembre 2021 (USA).

Nel cast tornano Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Marisa Tomei (zia May), Jacob Batalon (Ned Leeds), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Tony Revolori (Flash Thompson), Jon Favreau (Happy Hogan) e Benedict Cumberbatch (Doctor Strange). È previsto il ritorno di Jamie Foxx nel ruolo del villain Electro (già visto in The Amazing Spider-Man 2) e di Alfred Molina nei panni di Doctor Octopus (antagonista di Spider-Man 2), insieme ad altri personaggi dei precedenti film di Spider-Man. Il resto del cast include Harry Holland, Arian Moayed e Paula Newsome.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Spider-Man: No Way Home mostra, per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, il nostro amichevole eroe di quartiere smascherato e non più in grado di separare la sua vita privata dalle grandi responsabilità di essere un supereroe. Quando chiede aiuto a Doctor Strange, la posta in gioco si fa sempre più rischiosa, e ciò lo porta a scoprire cosa significa realmente essere Spider-Man»

Spider-Man: No Way Home fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:
Hawkeye (dal 24 novembre 2021 su Disney+)
Spider-Man: No Way Home (16 dicembre 2021)
Ms. Marvel (dal 2022 su Disney+)
Doctor Strange in the Multiverse of Madness (6 maggio 2022, USA)
She-Hulk (dal 2022 su Disney+)
Moon Knight (dal 2022 su Disney+)
Thor: Love and Thunder (8 luglio 2022, USA)
What If…? – Stagione 2 (dall’estate 2022 su Disney+)
Secret Invasion (dal 2022 su Disney+)
Werewolf by Night (da Halloween 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (11 novembre 2022, USA)
Echo (dal 2022 su Disney+)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (da Natale 2022 su Disney+)
I Am Groot (dal 2022 su Disney+)
The Marvels (17 febbraio 2023, USA)
Ironheart (dal 2023 su Disney+)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
Ant-Man and the Wasp: Quantumania (28 luglio 2023, USA)
Loki – Stagione 2 (dal 2023 su Disney+)
Armor Wars (dal 2023 su Disney+)
Film senza titolo (3 novembre 2023, USA)
Film senza titolo (16 febbraio 2024, USA)
Film senza titolo (3 maggio 2024, USA)
Film senza titolo (26 luglio 2024, USA)
Film senza titolo (8 novembre 2024, USA) 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.