Dopo la morte di Chadwick Boseman, la Marvel non assumerà nessun altro attore per la parte di T’Challa nell’universo principale dell’MCU.

Le riprese del sequel di Black Panther sono state interrotte qualche settimana fa per permettere a Letitia Wright (Shuri), di riprendersi completamente dall’infortunio avvenuto qualche mese fa, che a quanto pare era più grave del previsto. Dopo l’incidente, la Wright è rientrata a Londra, dove ha seguito una lunga fisioterapia mentre la produzione è continuata senza di lei. Il regista Ryan Coogler, secondo i report, ha girato tutto il materiale possibile che non coinvolgesse il personaggio ma, a causa della difficoltà di andare avanti senza che l’attrice fosse presente fisicamente sul set, i Marvel Studios hanno deciso di organizzare un nuovo piano di riprese che comincerà nei primi mesi del 2022.

Durante un’intervista con Van Lathan Jr su Twitter, il produttore dei Marvel Studios Nate Moore ha rivelato che la Marvel, in accordo col regista Ryan Coogler, non ha mai preso in considerazione l’idea di assumere un nuovo attore per il ruolo di T’Challa/Black Panther dopo l’improvvisa morte di Chadwick Boseman. Nella sua risposta, inoltre, il produttore ha lasciato intendere che ciò non esclude che in futuro non potranno essere mostrate “Varianti” di T’Challa provenienti da altri universi del nascente multiverso dell’MCU. Moore, implicitamente, ha così anche rivelato la denominazione ufficiale dell’universo principale dell’MCU:

Non [accadrà] nell’universo 616 dell’MCU.

Black Panther: Wakanda Forever, la trama del nuovo film Marvel

Diretto da Ryan Coogler, Black Panther: Wakanda Forever arriverà al cinema l’11 novembre 2022 (USA).

Nel cast tornano Letitia Wright (Shuri), Danai Gurira (Okoye), Lupita Nyong’o (Nakia), Winston Duke (M’Baku), Angela Bassett (Ramonda) e Martin Freeman (Everett K. Ross), insieme alle new entry Michaela CoelTenoch Huerta nel ruolo del villain Namor il Sub-Mariner.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Black Panther: Wakanda Forever onora l’eredità di Chadwick Boseman continuando ad esplorare l’ineguagliabile mondo del Wakanda e la ricca e variegata cerchia di personaggi introdotti nel primo film».

Le riprese sono iniziate a luglio presso gli studios di Atlanta, e dureranno circa 6 mesi.

Black Panther: Wakanda Forever fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:
Hawkeye (dal 24 novembre 2021 su Disney+)
Spider-Man: No Way Home (15 dicembre 2021)
She-Hulk (dal 2022 su Disney+)
Doctor Strange in the Multiverse of Madness (6 maggio 2022, USA)
Moon Knight (dal 2022 su Disney+)
Thor: Love and Thunder (8 luglio 2022, USA)
What If…? – Stagione 2 (dall’estate 2022 su Disney+)
Ms. Marvel (dall’estate 2022 su Disney+)
Secret Invasion (dal 2022 su Disney+)
Werewolf by Night (da Halloween 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (11 novembre 2022, USA)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (da Natale 2022 su Disney+)
I Am Groot (dal 2022 su Disney+)
Echo (dal 2023 su Disney+)
The Marvels (17 febbraio 2023, USA)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
Ironheart (dal 2023 su Disney+)
Loki – Stagione 2 (dal 2023 su Disney+)
Ant-Man and the Wasp: Quantumania (28 luglio 2023, USA)
X-Men ’97 (dal 2023 su Disney+)
Marvel Zombies (dal 2023 su Disney+)
Spider-Man: Freshman Year (dal 2023 su Disney+)
Armor Wars (dal 2023 su Disney+)
Blade (3 novembre 2023, USA)
Deadpool 3 (16 febbraio 2024, USA)
Captain America 4 (3 maggio 2024, USA)
Agatha: House of Harkness (dal 2024 su Disney+)
Fantastici Quattro (26 luglio 2024, USA)
Nova (8 novembre 2024, USA)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.