Gli attori saranno impegnati sul set di Doctor Strange in the Multiverse of Madness per sei giorni alla settimana sino a Natale.

Mancano poco più di sette mesi all’uscita di Doctor Strange in the Multiverse of Madness, il sequel dedicato alle avventure dello Stregone Supremo interpretato da Benedict Cumberbatch e diretto dal leggendario Sam Raimi, che vedrà il ritorno di Elizabeth Olsen nel ruolo di Wanda Maximoff e sarà strettamente collegata agli eventi narrati nelle serie televisive WandaVision e Loki.

Come già comunicato dallo stesso Bendict Cumberbatch (Doctor Strange), sono già iniziate le seconde riprese aggiuntive di Doctor Strange in the Multiverse of Madness a Los Angeles, che termineranno a fine anno.

La notizia dei reshoot ha fatto ampiamente discutere in questi giorni, motivo per cui un noto insider ha deciso di indagare, fornendo un prezioso aggiornamento.

KC Walsh (il primo a confermare il ritorno di Alfred Molina come Doc Ock in Spider-Man: No Way Home ed il revival della serie animata sugli X-Men) ha spiegato infatti che non c’è nulla di preoccupante con il montaggio attuale:

Ho ottenuto alcune informazioni sulle riprese aggiuntive e, in sintesi, Kevin Feige è soddisfatto da Raimi e dalla sua direzione con il film. Stanno aggiungendo alcune persone che precedentemente erano impegnate (girando una serie) durante le riprese principali, oltre a semplificare una scena chiave che coinvolge alcuni cameo.

Per quanto riguarda la serie in questione, dovrebbe trattarsi di Loki, dato che Walsh in risposta ad un fan ha menzionato proprio “uno show del MCU”.

Alla domanda “Hugh Jackman come Wolverine potrebbe essere uno di questi cameo?” Walsh ha risposto “Non ne ho idea“, aggiungendo infine:

Secondo me vogliono spiegare ed espandere il concetto di Multiverso per le persone che non hanno visto Disney+, inoltre sono coinvolti tanti attori, quindi potrebbero aver avuto problemi ad ottenere la disponibilità di tutti durante le riprese principali.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness: la trama del nuovo film Marvel

Diretto da Sam Raimi, Doctor Strange in the Multiverse of Madness arriverà al cinema il 6 maggio 2022 (USA).

Nel cast tornano Benedict Cumberbatch (Stephen Strange/Doctor Strange), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch), Rachel McAdams (Christine Palmer), Benedict Wong (Wong) e Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo), insieme alle new entry Xochitl Gomez (America Chavez) e Adam Hugill (Rintrah).

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Doctor Strange in the Multiverse of Madness vede lo Stregone Supremo alle prese con la crisi che porta al collasso del Multiverso».

Doctor Strange in the Multiverse of Madness fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:
Hawkeye (dal 24 novembre 2021 su Disney+)
Spider-Man: No Way Home (15 dicembre 2021)
She-Hulk (dal 2022 su Disney+)
Doctor Strange in the Multiverse of Madness (6 maggio 2022, USA)
Moon Knight (dal 2022 su Disney+)
Thor: Love and Thunder (8 luglio 2022, USA)
What If…? – Stagione 2 (dall’estate 2022 su Disney+)
Ms. Marvel (dall’estate 2022 su Disney+)
Secret Invasion (dal 2022 su Disney+)
Werewolf by Night (da Halloween 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (11 novembre 2022, USA)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (da Natale 2022 su Disney+)
Echo (dal 2023 su Disney+)
The Marvels (17 febbraio 2023, USA)
I Am Groot (dal 2022 su Disney+)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
Ironheart (dal 2023 su Disney+)
Loki – Stagione 2 (dal 2023 su Disney+)
Ant-Man and the Wasp: Quantumania (28 luglio 2023, USA)
X-Men ’97 (dal 2023 su Disney+)
Marvel Zombies (dal 2023 su Disney+)
Spider-Man: Freshman Year (dal 2023 su Disney+)
Armor Wars (dal 2023 su Disney+)
Blade (3 novembre 2023, USA)
Deadpool 3 (16 febbraio 2024, USA)
Captain America 4 (3 maggio 2024, USA)
Agatha: House of Harkness (dal 2024 su Disney+)
Fantastici Quattro (26 luglio 2024, USA)
Nova (8 novembre 2024, USA)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.