Alcuni rumor non confermati svelano cosa potremmo aspettarci dal futuro per Spider-Man.

Manca poco più di un mese all’uscita di Spider-Man: No Way Home, l’attesissimo cinecomic prodotto da Marvel Studios e Sony Pictures in uscita il 15 dicembre, che porterà avanti la trama dello Spider-Man di Tom Holland nell’MCU. Le indiscrezioni emerse in questi mesi hanno spinto molti fan a credere che il Multiverso rappresenterà una parte fondamentale della pellicola di Jon Watts e che Tobey Maguire ed Andrew Garfield torneranno ad interpretare le loro iterazioni del Tessiragnatele… ed il trailer uscito ad agosto ha confermato buona parte dei rumor!

Facendo seguito all’annuncio della nuova serie animata Spider-Man: Freshman Year lo scorso 12 novembre (durante il Disney+ Day), la nota insider Lizzie Hill ha anticipato quali, secondo le sue fonti, sarebbero i piani di Marvel Studios e Sony Pictures per il futuro dell’Uomo Ragno nell’MCU.

Il futuro di Spider-Man nell’MCU

Secondo tali fonti, l’accordo stipulato pochi mesi fra la Disney e la Sony per portare sulla piattaforma streaming Disney+ (negli USA) a partire dal 2022 tutti i film prodotti da Sony Pictures, sarebbe solo una piccola parte di un accordo più ampio che permetterebbe una lunga e florida partnership fra i due studi cinematografici per lo sviluppo del supereroe più popolare al mondo.

Le due compagnie avrebbero quindi in programma una nuova trilogia di film con protagonista l’Arrampicamuri, inframezzate da tre stagioni della serie animata Freshman Year. Mentre i film proseguirebbero la storia e l’evoluzione del personaggio nel presente dell’MCU, ogni stagione della serie animata andrebbe a coprire gli eventi intercorsi fra i vari film e non narrati quindi sul grande schermo. È probabile quindi che ogni stagione avrà un suo sottotitolo differente (Freshman Year sarebbe il sottotitolo della prima stagione) o che, in alternativa, vengano realizzate tre serie animate distinte (ma seguite dallo stesso team creativo).

I piani per il futuro

Il programma delle prossime uscite sarebbe quindi il seguente:

Spider-Man: Freshman Year su Disney+ (Stagione 1)
Spider-Man 4 con Tom Holland (Titolo da definire)
Spider-Man – Stagione 2 (Sottotitolo da definire)
Spider-Man 5 (Titolo da definire)
Spider-Man – Stagione 3 (Sottotitolo da definire)
Spider-Man 6 (Titolo da definire)

Se ciò risultasse veritiero, il personaggio risulterebbe quello maggiormente esplorato all’interno dell’MCU, quasi ad avere un sotto-universo dedicato (un po’ come i progetti di Sony con il suo SSU ed i film di Venom e Morbius lasciavano intendere). Ricordiamo, infine, che i diritti per serie animate su Spider-Man con minutaggio inferiore ai 44 minuti sono attualmente in possesso della Disney che quindi, a differenza di quanto avviene per i lungometraggi in live-action, non deve accordarsi con la Sony per la loro produzione.

È comunque probabile che con il nuovo anno, o comunque dopo l’uscita di Spider-Man: No Way Home al cinema, i piani di Disney e Sony per il personaggio saranno resi più chiari al pubblico.

Spider-Man: No Way Home, la trama del nuovo film Marvel

Diretto da Jon Watts, Spider-Man: No Way Home arriverà al cinema il 15 dicembre 2021.

Nel cast tornano Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Marisa Tomei (zia May), Jacob Batalon (Ned Leeds), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Tony Revolori (Flash Thompson), Jon Favreau (Happy Hogan) e Benedict Cumberbatch (Doctor Strange). È previsto il ritorno di Jamie Foxx nel ruolo del villain Electro (già visto in The Amazing Spider-Man 2) e di Alfred Molina nei panni di Doctor Octopus (antagonista di Spider-Man 2), insieme ad altri personaggi dei precedenti film di Spider-Man. Il resto del cast include Harry Holland, Arian Moayed e Paula Newsome.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Spider-Man: No Way Home mostra, per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, il nostro amichevole eroe di quartiere smascherato e non più in grado di separare la sua vita privata dalle grandi responsabilità di essere un supereroe. Quando chiede aiuto a Doctor Strange, la posta in gioco si fa sempre più rischiosa, e ciò lo porta a scoprire cosa significa realmente essere Spider-Man»

Spider-Man: No Way Home fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:
Hawkeye (dal 24 novembre 2021 su Disney+)
Spider-Man: No Way Home (15 dicembre 2021)
She-Hulk (dal 2022 su Disney+)
Doctor Strange in the Multiverse of Madness (6 maggio 2022, USA)
Moon Knight (dal 2022 su Disney+)
Thor: Love and Thunder (8 luglio 2022, USA)
What If…? – Stagione 2 (dall’estate 2022 su Disney+)
Ms. Marvel (dall’estate 2022 su Disney+)
Secret Invasion (dal 2022 su Disney+)
Werewolf by Night (da Halloween 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (11 novembre 2022, USA)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (da Natale 2022 su Disney+)
I Am Groot (dal 2022 su Disney+)
Echo (dal 2023 su Disney+)
The Marvels (17 febbraio 2023, USA)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
Ironheart (dal 2023 su Disney+)
Loki – Stagione 2 (dal 2023 su Disney+)
Ant-Man and the Wasp: Quantumania (28 luglio 2023, USA)
X-Men ’97 (dal 2023 su Disney+)
Marvel Zombies (dal 2023 su Disney+)
Spider-Man: Freshman Year (dal 2023 su Disney+)
Armor Wars (dal 2023 su Disney+)
Blade (3 novembre 2023, USA)
Deadpool 3 (16 febbraio 2024, USA)
Captain America 4 (3 maggio 2024, USA)
Agatha: House of Harkness (dal 2024 su Disney+)
Fantastici Quattro (26 luglio 2024, USA)
Nova (8 novembre 2024, USA)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.