Il regista dei due film dei Guardiani della Galassia si esprime sulla versione IMAX dei suoi film su Disney+.

In occasione del Disney+ Day 2021, la Disney ha annunciato di aver stipulato un accordo con IMAX per portare sulla sua piattaforma streaming diversi film in formato IMAX Enhanced. Il 12 novembre 2021 sono stati pubblicati nel nuovo formato i primi 13 film, tutti appartenenti all’MCU (fra cui Iron Man, Doctor Strange, Guardiani della Galassia, Avengers: Endgame), e molti altri ne arriveranno nelle prossime settimane.

Con una serie di messaggi su Twitter, James Gunn, regista dei due film dei Guardiani della Galassia, ha voluto spiegare il modo in cui ha pensato il formato dell’immagine dei suoi film, affermando che per lui il modo migliore di visionare le pellicole è in 3D.

In molti film che passano da un formato all’altro, come i due Guardiani della Galassia, non si pianifica in anticipo i punti in cui fare questi passaggi. Viene girato sempre tutto in una specie di formato 2.35 e poi quando si decide di usare il formato 1.9 si taglia l’immagine. Io invece ho scelto prima quali sequenze sarebbero state in quale formato, e ho girato così di conseguenza. Non è un modo più costoso.

Per chi vede il passaggio da un formato all’altro, sappiate che non viene tagliato realmente nulla, perché avevo già stabilito ogni parte del film in quel determinato formato. Ma se guardate l’intero film nel formato 2:35, sappiate che in alcune scene vedrete un po’ meno immagine di quella che avevo pensato.

Detto questo, se vedete il film nel formato originale vedrete che in alcune scene ho fatto fuoriuscire l’immagine dall’inquadratura 2:35. Questo funziona meglio, ovviamente, quando il film è proiettato in 3D. Non so se nella versione IMAX su Disney+ c’è questa cosa.

Essendo stato il primo a girare un film Marvel dove l’immagine cambia più volte il formato, posso dire tranquillamente che nei due film dei Guardiani nessun cambio di formato è casuale. Ampliamo l’immagine sempre nelle grande sequenze o nei momenti più epici per dare una maggiore emozione allo spettatore. .

Inoltre, i film di Guardiani della Galassia che cambiano formato erano stati concepiti per il 3D, non per il 2D come vengono presentati ora. In 3D ha un impatto molto superiore.

Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:
Hawkeye (dal 24 novembre 2021 su Disney+)
Spider-Man: No Way Home (15 dicembre 2021)
She-Hulk (dal 2022 su Disney+)
Doctor Strange in the Multiverse of Madness (6 maggio 2022, USA)
Moon Knight (dal 2022 su Disney+)
Thor: Love and Thunder (8 luglio 2022, USA)
What If…? – Stagione 2 (dall’estate 2022 su Disney+)
Ms. Marvel (dall’estate 2022 su Disney+)
Secret Invasion (dal 2022 su Disney+)
Werewolf by Night (da Halloween 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (11 novembre 2022, USA)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (da Natale 2022 su Disney+)
I Am Groot (dal 2022 su Disney+)
Echo (dal 2023 su Disney+)
The Marvels (17 febbraio 2023, USA)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
Ironheart (dal 2023 su Disney+)
Loki – Stagione 2 (dal 2023 su Disney+)
Ant-Man and the Wasp: Quantumania (28 luglio 2023, USA)
X-Men ’97 (dall’estate 2023 su Disney+)
Marvel Zombies (dal 2023 su Disney+)
Spider-Man: Freshman Year (dal 2023 su Disney+)
Armor Wars (dal 2023 su Disney+)
Film senza titolo (3 novembre 2023, USA)
Film senza titolo (16 febbraio 2024, USA)
Film senza titolo (3 maggio 2024, USA)
Agatha: House of Harkness (dal 2024 su Disney+)
Film senza titolo (26 luglio 2024, USA)
Film senza titolo (8 novembre 2024, USA)
Blade (prossimamente al cinema)
Deadpool 3 (prossimamente al cinema)
Captain America 4 (prossimamente al cinema)
Fantastici Quattro (prossimamente al cinema)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.