Jeremy Renner stava per abbandonare il ruolo di Occhio di Falco.

I primi due episodi di Hawkeye, la nuova serie televisiva prodotta dai Marvel Studios dedicata al personaggio di Clint Barton alias Occhio di Falco (Jeremy Renner) in cui l’Arciere Vendicatore addestra una nuova supereroina di nome Kate Bishop (Hailee Steinfeld), sono finalmente disponibili su Disney+.

In un recente articolo sulla carriera di Jeremy Renner pubblicato da Men’s Health, è stato svelato che l’attore ha rischiato di perdere il ruolo di Clint Barton per ben 2 volte. La prima è stata a causa delle pesanti accuse mosse dall’ex moglie dell’attore, Sonni Pacheco; per chi non lo sapesse, infatti, nel 2019 l’attrice canadese fornì al sito di gossip statunitense TMZ diversi documenti giudiziari sostenendo che Renner aveva assunto un comportamento violento nei suoi confronti durante il loro matrimonio e che nel 2015 l’attore, sotto effetto di droghe e alcol, avesse minacciato di uccidere sia lei che sé stesso dopo essersi messo una pistola in bocca. Negli anni, tuttavia, Renner e i suoi rappresentanti legali hanno ripetutamente smentito le accuse ritenendo che la donna abbia architettato tutto per ottenere non solo la custodia esclusiva della figlia ma anche la Green Card, un’autorizzazione rilasciata dalle autorità americane che consente ad uno straniero di risiedere sul suolo degli USA:

In seguito a queste accuse, a quanto pare la Disney considerò l’idea di rimpiazzare Renner ma non lo ha fatto, scegliendo invece di continuare a investire nel rapporto con l’attore. Nessuna delle due parti ha commentato pubblicamente le accuse, tranne che per negare le accuse. Renner le ha negate di nuovo nella nostra intervista, rifiutando di rispondere esplicitamente alle accuse contro di lui. ‘Non rispondo pubblicamente o privatamente alle sciocchezze.’ ha dichiarato. ‘Rispondere le alimenta soltanto… Se rispondi, dai loro gas. Non accendo fuochi di m***a. Non lo faccio. Mi rifiuto di farlo.’

La seconda volta, invece, Renner voleva essere sicuro di poter trascorrere abbastanza tempo con sua figlia e questo ha rischiato di interrompere la sua collaborazione con i Marvel Studios. L’interprete dell’arciere, inoltre, è stato messo in guardia da alcuni suoi colleghi sul fatto che la compagnia avrebbe potuto licenziarlo se non si fosse trovato un compromesso. Alla fine, tuttavia, Renner è riuscito ad averla vinta e, da quel momento in poi, gli è stato concesso di far visita alla figlia ogni week-end, compresi quelli dedicati alla lavorazione dei progetti dell’MCU:

“Nel 2013, quando ebbe una figlia con l’attrice canadese Sonni Pacheco, spiega Renner, le sue priorità cambiarono. Dopo aver viaggiato da Londra a Los Angeles per un anno e mezzo, spesso solo per poche ore, Renner decise di porre dei limiti e assunse questo atteggiamento persino durante le trattative con la Marvel. ‘Quell’esperienza mi ha insegnato ad avere le palle di dire ‘Andate tutti a fa****o. Voglio stare con mia figlia.’ Anche se delle persone a lui vicine lo avvisarono che la Marvel avrebbe potuto licenziarlo, Renner non si è tirato indietro. ‘Dissi ‘Va bene, ingaggiate un altro attore. Starò qui con mia figlia.’ Non fu per niente piacevole.”

Hawkeye: la trama della nuova serie Marvel

Hawkeye è una serie di 6 episodi prodotta dai Marvel Studios, in streaming su Disney+ dal 24 novembre 2021.

Nel cast tornano Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco) e Florence Pugh (Yelena Belova), insieme alle new entry Hailee Steinfeld (Kate Bishop), Vera Farmiga (Eleanor Bishop), Tony Dalton (Jack Duquesne/Spadaccino), Fra Fee (Kazimierz Kazimierczak/il Clown), Alaqua Cox (Maya Lopez/Echo) e Zahn McClarnon (William Lopez). Il resto del cast include Brian D’Arcy James, Piotr Adamczyk e Aleks Paunovic.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Hawkeye vede l’ex Vendicatore Clint Barton con una nuova missione, apparentemente semplice: tornare dalla sua famiglia per Natale. Ci riuscirà? Forse con l’aiuto di Kate Bishop, un’arciera ventiduenne con il sogno di diventare una supereroina. I due sono costretti a lavorare insieme quando una presenza dal passato di Barton minaccia di compromettere qualcosa di molto più dello spirito natalizio».

Amber Finlayson, Katie Ellwood Rhys Thomas alla regia, Jonathan Igla a capo degli sceneggiatori.

Hawkeye fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:
Hawkeye (dal 24 novembre 2021 su Disney+)
Spider-Man: No Way Home (15 dicembre 2021)
She-Hulk (dal 2022 su Disney+)
Doctor Strange in the Multiverse of Madness (6 maggio 2022, USA)
Moon Knight (dal 2022 su Disney+)
Thor: Love and Thunder (8 luglio 2022, USA)
What If…? – Stagione 2 (dall’estate 2022 su Disney+)
Ms. Marvel (dall’estate 2022 su Disney+)
Secret Invasion (dal 2022 su Disney+)
Werewolf by Night (da Halloween 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (11 novembre 2022, USA)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (da Natale 2022 su Disney+)
I Am Groot (dal 2022 su Disney+)
Echo (dal 2023 su Disney+)
The Marvels (17 febbraio 2023, USA)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
Ironheart (dal 2023 su Disney+)
Loki – Stagione 2 (dal 2023 su Disney+)
Ant-Man and the Wasp: Quantumania (28 luglio 2023, USA)
X-Men ’97 (dall’estate 2023 su Disney+)
Marvel Zombies (dal 2023 su Disney+)
Spider-Man: Freshman Year (dal 2023 su Disney+)
Armor Wars (dal 2023 su Disney+)
Film senza titolo (3 novembre 2023, USA)
Film senza titolo (16 febbraio 2024, USA)
Film senza titolo (3 maggio 2024, USA)
Agatha: House of Harkness (dal 2024 su Disney+)
Film senza titolo (26 luglio 2024, USA)
Film senza titolo (8 novembre 2024, USA)
Blade (prossimamente al cinema)
Deadpool 3 (prossimamente al cinema)
Captain America 4 (prossimamente al cinema)
Fantastici Quattro (prossimamente al cinema)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.