Chloé Zhao svela diversi dettagli sul finale del film.

Eternals, l’attesissimo cinecomic prodotto dai Marvel Studios e diretto dalla regista premio Oscar Chloé Zhao, è finalmente uscito al cinema. Il film è incentrato su una razza di alieni immortali arrivati sulla Terra migliaia di anni fa per proteggere l’umanità dalla minaccia dei predatori alieni chiamati Devianti, e include un cast originale caratterizzato per diversità e inclusione.

Empire Magazine ha avuto modo di intervistare Chloé Zhao in vista della pubblicazione su Disney+ di Eternals il prossimo 12 gennaio. La regista nel corso dell’intervista ha svelato i piani originali per il finale del film:

No. Non ho mai fatto un film in cui il finale è quello che avevo scritto. Lo trovi al montaggio. Il montaggio rappresenta un terzo del processo cinematografico, e quando lo mostri alla gente… è lì che trovi il finale. Non penso di aver mai fatto un film in cui inizio e fine siano gli stessi della sceneggiatura, anche perché le scene sono fluide mentre giriamo. E in realtà avevamo un altro finale molto cupo. Cupo. Non lo odiavo, perché sono abituata a film più malinconici. Ma non penso che il pubblico avrebbe apprezzato.

Inizialmente il film terminava con [gli Eterni] che tornavano sull’astronave, le menti cancellate, pronti a partire per un altro pianeta, come in The Twilight Zone. Ricordo che quando passiamo al nero, tutti dicevano: “Non so cosa fare”. Inoltre… è l’Universo Cinematografico Marvel, vuoi che il pubblico sia entusiasta per ciò che verrà dopo!

La regista ha anche spiegato che inizialmente non era nemmeno convinta del fatto che lo scontro finale non sia una grande battaglia ma piuttosto la creazione di una uni-mente:

Ricordo che quando lessi l’idea iniziale del film pensai: “Oh cielo… sarà… ma davvero? Quindi il climax di un film di supereroi come questo saranno due persone che si guardano e si ricordano di amarsi a vicenda?” Ho pensato: “È la cosa più entusiasmante del mondo, e penso che mi metterò nei guai!” Ma è merito della Marvel e degli attori. È stata una cosa coraggiosa da fare nel clima odierno, coinvolgere Gemma [Chan] in un film supereroistico in quanto donna, come donna asiatica che non ha paura di rimanere gentile e vulnerabile, senza che debba per forza prendere a pugni e urlare. È una cosa coraggiosa.

La Zhao si è quindi soffermata sull’inclusione di Eros/Starfox (Harry Styles) nella scena mid-credits del film:

[Eros] pur essendo il fratello di Thanos, non è viola e gigantesco. La cosa è semplice: in quel finale deprimente, a un certo punto lui sarebbe dovuto essere uno degli Eterni sull’astronave. Ma non funzionava. Però volevo che Eros arrivasse nell’Universo Cinematografico Marvel. Continuavo a citarlo a Kevin Feige ogni volta che ne avevo l’occasione nei corridoi, perché adoro l’idea di Eros come uno degli Eterni, un altro Ajak. È un Eterno, ed è stato su Titano – ce n’erano dieci, così come ce n’erano dieci sulla Terra, dando per scontato che Titano a un certo punto sia un altro pianeta ospite. Ora, se ci pensate bene, quale influenza potrebbe aver avuto Eros sugli abitanti di Titano, così come Ajak ha influenzato il popolo della Terra? E come questo può aver avuto un impatto su Thanos?

Se leggiamo i fumetti, sappiamo che Eros ha avuto un’influenza molto bella, commovente su Thanos. E quanto sa di questo, Thanos? Amo questo personaggio, mi fa impazzire l’immaginazione. Perché Thanos la pensa così? Perché ha paura della sovrappopolazione e della distruzione del suo pianeta? Pensate all’emersione: Eros ne sa qualcosa? Forse è un consigliere, come Ajak consigliava i re e le regine sulla Terra? Per me, la storia di Eros è che lui ha disertato, dicendo “non lo farò più”. Quindi in qualche modo ha preso quella sfera che vediamo nella sua mano, è scappato e ha fatto Pip the troll. Sono come Han Solo e Chewbacca. Arishem lo stava cercando, era un fuorilegge dello Spazio. È questo il personaggio che avevo in mente. Ma non ho mai detto a Kevin: “Ho questo personaggio, troviamo un attore”. Per me è sempre stato automatico: doveva essere Harry Styles. È così che l’ho proposto a Kevin.

Infine, la premio Oscar ha voluto spendere alcune parole sulla scena post-credits con l’introduzione di Blade (Mahershala Alì) nell’MCU:

Lo sanno tutti, è Mr. Blade in persona! Devo dire che quel poco di tempo che ho passato con Mahershala Ali… mi ha fatto venir voglia di vedere il prima possibile il suo film di Blade. Sarà fantastico.

Eternals: la trama del nuovo film Marvel

Diretto da Chloé Zhao, Eternals è uscito al cinema il 3 novembre 2021.

Nel cast Gemma Chan (Sersi), Kit Harington (Dane Whitman/Cavaliere Nero), Richard Madden (Ikaris), Salma Hayek (Ajak), Angelina Jolie (Thena), Kumail Nanjiani (Kingo), Lia McHugh (Sprite), Ma Dong-seok (Gilgamesh), Brian Tyree Henry (Phastos), Lauren Ridloff (Makkari) e Barry Keoghan (Druig). Il resto del cast include Gil Birmingham, Haaz Sleiman, Brenda Lorena Garcia, Lucia Efstathiou, Jashaun St. John, Harish Patel e Sebastian Senior.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Eternals introduce una nuova, incredibile squadra di supereroi nell’Universo Cinematografico Marvel, antichi alieni che vivono sulla Terra in segreto da migliaia di anni. Dopo gli eventi di Avengers: Endgame, un’inaspettata tragedia li costringe ad uscire dall’ombra per riunirsi contro il male più antico dell’umanità, i Devianti».

Eternals fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:
She-Hulk (dal 2022 su Disney+)
Doctor Strange nel Multiverso della Follia (4 maggio 2022)
Moon Knight (dal 2022 su Disney+)
Thor: Love and Thunder (6 luglio 2022)
What If…? – Stagione 2 (dall’estate 2022 su Disney+)
Ms. Marvel (dall’estate 2022 su Disney+)
Secret Invasion (dal 2022 su Disney+)
Werewolf by Night (da Halloween 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (11 novembre 2022, USA)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (da Natale 2022 su Disney+)
I Am Groot (dal 2022 su Disney+)
Echo (dal 2023 su Disney+)
The Marvels (17 febbraio 2023, USA)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
Ironheart (dal 2023 su Disney+)
Loki – Stagione 2 (dal 2023 su Disney+)
Ant-Man and the Wasp: Quantumania (28 luglio 2023, USA)
X-Men ’97 (dall’estate 2023 su Disney+)
Marvel Zombies (dal 2023 su Disney+)
Spider-Man: Freshman Year (dal 2023 su Disney+)
Armor Wars (dal 2023 su Disney+)
Film senza titolo (3 novembre 2023, USA)
Film senza titolo (16 febbraio 2024, USA)
Film senza titolo (3 maggio 2024, USA)
Agatha: House of Harkness (dal 2024 su Disney+)
Film senza titolo (26 luglio 2024, USA)
Film senza titolo (8 novembre 2024, USA)
Blade (prossimamente al cinema)
Deadpool 3 (prossimamente al cinema)
Captain America 4 (prossimamente al cinema)
Fantastici Quattro (prossimamente al cinema)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.