Andrew Garfield racconta come si è sentito a non poter dire a nessuno della sua presenza in Spider-Man No Way Home.

Spider-Man: No Way Home, l’attesissimo cinecomic prodotto da Marvel Studios e Sony Pictures, è finalmente uscito al cinema, portando avanti la trama dello Spider-Man di Tom Holland nell’MCU e regalando gigantesche ed emozionanti sorprese ai fan dell’Uomo Ragno.

Il ritorno dei villain storici dell’arrampicamuri era già stato anticipato prima dell’uscita della pellicola, ma gran parte dell’hype dei fan era dovuto alla rumoreggiata presenza di Andrew Garfield e Tobey Maguire, mai confermata ufficialmente fino al debutto al cinema.

Mentre Maguire si è tenuto lontano da apparizioni pubbliche, Garfield non ha potuto fare lo stesso a causa di molteplici progetti che lo coinvolgevano, sui quali è stato intervistato lungo tutto il 2021. Ovviamente non sono mancate domande, esplicite e non, sulla sua presenza in questa pellicola. Garfield, in modo molto professionale, non si è mai lasciato scappare alcunché, cercando in tutti i modi di sviare dalle domande che gli venivano poste. Ora che è libero di parlare del suo coinvolgimento, ha parlato di come ha vissuto questo periodo di bugie forzate.

Parlando a The Wrap, la star di The Amazing Spider-Man ha ammesso che è stato “stressante” ma ha anche aggiunto che si è in qualche modo goduto questa particolare esperienza:

Non vi mentirò, è stato stressante. Parecchio stressante ma anche stranamente divertente

Paragonando la sua situazione al popolare gioco lupus in fabula, in cui alcuni tra i giocatori devono nascondere la loro vera identità di assassini dal resto del gruppo, Garfield ha definito “molto divertente” giocare a una versione del gioco in cui tutti gli chiedevano di No Way Home:

E’ stato come se fossi in questa versione enorme di lupus in fabula in cui giocavo con i giornalisti e con le persone che cercavano di indovinare, ed è stato molto divertente… Ci sono stati momenti in cui pensavo “Dio, odio mentire”. Non mi piace dire bugie e non sono un buon bugiardo, ma continuavo a trattare la situazione come un gioco. E continuavo a immaginarmi meramente come un fan di quel personaggio, il che non mi è risultato difficile. Mi mettevo nei panni di chi mi faceva domande e pensavo “Bè, cosa potrei volere adesso? Vorrei essere preso in giro? Vorrei che mi dicessero bugie? Vorrei essere tenuto sulle spine cercando di indovinare? Vorrei scoprire tutto direttamente al cinema? Vorrei cercare di indovinare e basta?

Il ragionamento di Garfield era semplice: se lui fosse stato un fan avrebbe voluto che la sorpresa rimanesse tale fino all’uscita al cinema del film:

Avrei voluto che l’attore fosse straordinariamente efficace nel convincermi che non fosse nel film così da farmi poi impazzire al cinema quando il mio istinto si sarebbe rivelato giusto. Avrei voluto questo.

Come sanno tutti coloro che hanno giocato a lupus in fabula, se sei tu l’assassino ti senti a disagio perchè sai che avrai un paio d’ore stressanti che ti aspettano, dovrai mentire in faccia ai tuoi amici e cercare di convincerli che non sei tu il cattivo del gioco. Ma è davvero entusiasmante.

Garfield ha giocato bene, in quanto se qualcuno avesse avuto più di un sospetto riguardo alla sua presenza nel film, di certo non è stato aiutato dalle parole dell’attore.

Spider-Man: No Way Home, la trama del film Marvel

Diretto da Jon Watts, Spider-Man: No Way Home è uscito al cinema il 15 dicembre 2021.

Nel cast tornano Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Marisa Tomei (zia May), Jacob Batalon (Ned Leeds), Zendaya (Michelle “MJ” Jones), Tony Revolori (Flash Thompson), Jon Favreau (Happy Hogan) e Benedict Cumberbatch (Doctor Strange). È previsto il ritorno di Jamie Foxx nel ruolo del villain Electro (già visto in The Amazing Spider-Man 2) e di Alfred Molina nei panni di Doctor Octopus (antagonista di Spider-Man 2), insieme ad altri personaggi dei precedenti film di Spider-Man. Il resto del cast include Harry Holland, Arian Moayed e Paula Newsome.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Spider-Man: No Way Home mostra per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man la sua identità rivelata, ponendo le sue responsabilità da supereroe in conflitto con la sua vita quotidiana e mettendo a rischio coloro a cui tiene di più. Quando chiede l’aiuto di Doctor Strange per ripristinare il suo segreto, l’incantesimo apre uno squarcio nel loro mondo, liberando i più potenti nemici mai affrontati da uno Spider-Man in qualsiasi universo. Ora Peter dovrà superare la sua più grande sfida, che non solo cambierà per sempre il suo futuro, ma anche quello del Multiverso».

Spider-Man: No Way Home fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!

Questo il calendario aggiornato delle prossime uscite dell’Universo Cinematografico Marvel:
Moon Knight (dal 2022 su Disney+)
Doctor Strange nel Multiverso della Follia (4 maggio 2022)
She-Hulk (dal 2022 su Disney+)
Thor: Love and Thunder (6 luglio 2022)
What If…? – Stagione 2 (dall’estate 2022 su Disney+)
Ms. Marvel (dall’estate 2022 su Disney+)
I Am Groot (dal 2022 su Disney+)
Werewolf by Night (da Halloween 2022 su Disney+)
Black Panther: Wakanda Forever (11 novembre 2022, USA)
Guardiani della Galassia: Lo speciale di Natale (da Natale 2022 su Disney+)
Secret Invasion (dal 2023 su Disney+)
The Marvels (17 febbraio 2023, USA)
Echo (dal 2023 su Disney+)
Guardiani della Galassia Vol. 3 (5 maggio 2023, USA)
Ironheart (dal 2023 su Disney+)
Ant-Man and the Wasp: Quantumania (28 luglio 2023, USA)
Loki – Stagione 2 (dal 2023 su Disney+)
X-Men ’97 (dall’estate 2023 su Disney+)
Marvel Zombies (dal 2023 su Disney+)
Spider-Man: Freshman Year (dal 2023 su Disney+)
Armor Wars (dal 2023 su Disney+)
Film senza titolo (3 novembre 2023, USA)
Film senza titolo (16 febbraio 2024, USA)
Film senza titolo (3 maggio 2024, USA)
Agatha: House of Harkness (dal 2024 su Disney+)
Film senza titolo (26 luglio 2024, USA)
Film senza titolo (8 novembre 2024, USA)
Blade (prossimamente al cinema)
Deadpool 3 (prossimamente al cinema)
Captain America 4 (prossimamente al cinema)
Fantastici Quattro (prossimamente al cinema)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.